6 ore fa:Covid, la campagna di immunizzazione si sposta nelle case: partita la vaccinazione domiciliare
6 ore fa:Cariati, Greco «Tutti i sindaci sono stati umiliati. Servono dimissioni di massa a Roma»
4 ore fa:Anche Irto è persuaso: «L'ospedale di Cariati va riaperto»
6 ore fa:«L’Ospedale da campo a Vaglio Lise diventi un hub di emergenza per dare respiro all’Annunziata»
3 ore fa:Crosia, Acri, San Giovanni in Fiore e Altomonte da domani saranno “zona rossa”
6 ore fa:Ponte sullo Stretto, Sofo (Ecr) chiede all’UE di sollecitare l’inserimento dell’opera nel Recovery Plan
5 ore fa:All’Istituto Comprensivo di Cariati un supereroe per parlare ai più giovani di emergenze sanitarie
4 ore fa:Covid, Show Down scrive al prefetto Guercio e al presidente Spirlì: «Non ci sentiamo sicuri»
5 ore fa:Lavia (Cisl): «Vaccinare rapidamente vuol dire poter ripartire»
5 ore fa:Covid, a Terranova muore un 38enne padre di tre bimbi

«De Magistris non conosce i problemi della Calabria»

1 minuti di lettura

COSENZA – Maximiliano Granata (presidente Associazione Legalità Democratica) mette per iscritto il suo disaccordo nei confronti della candidatura di De Magistris alle regionali in Calabria.

Nonostante egli voglia mettere da parte le appartenenze politiche, ritiene che De Magistris non possa essere la persona adatta per ricoprire tale incarico sia perché «non conosce i problemi della Calabria», sia perché sostiene fortemente che i magistrati italiani siano «fuori ruolo per incarichi politici».

Quella dei magistrati italiani – aggiunge ancora Granata - è una tematica «su cui si potrebbe scrivere un libro a metà tra l’orrore e l’umoristico per le varie baggianate dei populisti giustizialisti».

Dalla dichiarazione, emerge una forte presa di posizione contraria alla possibile elezione di un ex magistrato e di qualcuno che non sia calabrese, poiché «gli artefici del proprio destino siamo noi, che siamo validi amministratori e lo abbiamo dimostrato sul campo».

a.g.l.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.