3 ore fa:La storia delle scatoline liquirizia Amarelli al Ministero del Made in Italy
7 ore fa:Odissea 2000, sabato 15 parte Olympus con i Pittagorici e il loro pranzo degli dei
4 ore fa:Cambia la viabilità sul lungomare Colombo di Cariati per la stagione estiva
5 ore fa:Sanità, l'allarme di Laghi: «Qualcuno vuole portare al tracollo l'ospedale di Castrovillari»
8 ore fa:Cassano Jonio, Falbo soddisfatto per i risultati delle ultime consultazioni elettorali
5 ore fa:Elezioni Comunali a Co-Ro, ancora nessun dato ufficiale sui Consiglieri eletti
8 ore fa:Fratelli d'Italia Calopezzati: «Giunta comunale incapace di chiedere scusa alla Sorical Spa»
5 ore fa:Ripartono a ritmo serrato i cantieri del Nuovo Ospedale: D'Agostino cerca manodopera locale
3 ore fa:Ecco i 24 eletti del nuovo Consiglio Comunale di Corigliano-Rossano: Rosellina Madeo la più votata
3 ore fa:L'Unical continua a crescere: per il quinto anno consecutivo aumenta la percentuale di iscritti

L'Odissea 2000 Rossano domani si gioca il pass per le Final Eight di Coppa Italia

1 minuti di lettura
di REDAZIONE Le capofila del girone G della serie B, Meta e Odissea 2000 (prima e seconda in classifica con un solo punto di distacco), sono pronte a darsi battaglia anche sui parquet della Coppa Italia. Si affronteranno domani, martedì 25 gennaio -  in gara unica e in casa dei siciliani per via del miglior piazzamento - per il match utile a conquistare il pass  per le Final Eight della competizione nazionale. Questi i commenti a caldo di mister Sapinho e Pizetta alla vigilia della partenza. “La Meta è una grandissima squadra guidata da uno dei migliori tecnici di futsal. Conosco bene mister Samperi, abbiamo frequentato lo stesso corso a Coverciano e siamo diventati grandi amici. E’ una persona che stimo tantissimo sia a livello sportivo che umano. Sono convinto che farà tanta strada – ha dichiarato il tecnico italo brasiliano Sapinho -. Per quanto riguarda la partita, posso solo dire che vinca il migliore perché si affrontano due ottime squadre e il risultato può pendere sia da una parte che dall’altra”. Sulla stessa lunghezza d’onda è il laterale gialloblù Eriel Pizetta, che per due anni ha giocato ad Acireale, all’epoca allenata proprio da Samperi. “E’ una partita che vale quanto una finale, chi vince si qualificherà per le Final Eight del prossimo aprile. Sarà una gara difficilissima per le qualità degli avversari e perché la giocheremo in casa loro. Dovremo dare il 100%, in sfide come queste chi sbaglierà di meno vincerà la partita – ha spiegato Pizetta -. In campionato, nel girone d’andata, perdemmo per 4 a 3, ma, rispetto a quella gara la nostra squadra è cresciuta tantissimo, quindi, può succedere di tutto. Quello che è sicuro – ha concluso il numero 8 gialloblù - e che sarà un grande spettacolo sportivo tra due compagini che stanno dimostrando di essere di alto livello agonistico e calcistico”.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.