3 ore fa:A Luigi Nola il premio "Angelo Betti - Benemeriti della viticoltura 2024"
2 ore fa:Co-Ro, culto e tradizione nei festeggiamenti per San Francesco di Paola
4 ore fa:Cgil Calabria a Roma per dire No alle politiche distruttive di questo governo
1 ora fa:Giornata della Ristorazione in programma per il prossimo 18 maggio
5 ore fa:Campagna elettorale e disabili: «Serve assumere impegni chiari. Adesso»
1 ora fa:Ugl Calabria: «Sanità calabrese al Capolinea»
6 ore fa:La lista "Corigliano Rossano Futura" pone le basi per la sua visione di città equa e sostenibile
5 ore fa:Turismo equestre, Viaggio nei Parchi del Sud. Dal Pollino all'Alta Murgia
3 ore fa:Attenzione costante di Cisl Calabria per la saluta e la sicurezza sui luoghi di lavoro
2 ore fa:Corigliano-Rossano, Centenario della nascita di Francesco Antonio Costabile

Concertone di Capodanno, Max Pezzali è il favorito per piazza Salotto

1 minuti di lettura

CORIGLIANO - ROSSANO -  Per questo  capodanno i cannoni hanno fatto bang? Lo sapremo nelle prossime ore. La terza città della Calabria, infatti, potrebbe dare il benvenuto al 2024 sulle note di Max Pezzali. Nella rosa dei nomi anche Mannarino, gli Skunk Anansie e Tommaso Paradiso. Ma, salvo sorprese al fotofinish, sarà l’ex frontman degli 883 che, dopo lo scioglimento del gruppo, dal 2004 ha intrapreso la carriera da solista.

Tirato per la giacchetta da città come Palermo, dove il sindaco ha chiaramente detto che  «per il Concertone Max Pezzali è il mio preferito», la nostra Amministrazione avrebbe fatto il colpaccio regalandoci per questo San Silvestro un tuffo nei suoi successi indimenticabili dagli anni ‘90 ad oggi. D’altronde, a breve dovrebbe diventare pubblico, il cartellone di eventi tra Natale e Capodanno riporta appuntamenti e artisti da non perdere. Per il 2023/24, la Regione Calabria ha investito molto per sponsorizzare il tacco dello Stivale: in tv si vedono le bellezze dei nostri paesaggi, si raccontano le arti e i mestieri legati all’universo marinaresco e si porta la Calabria in tavola con i suoi piatti tipici. A Ballando con le Stelle previsti dei videoclip in cui le eccellenze del ballo si esibiscono in luoghi simbolo della nostra Regione. Non c’è dunque solo il Capodanno Rai a Crotone ma tutti gli sforzi sono in direzione di una promozione turistica della Calabria.

Per l’Amministrazione dunque anche Corigliano Rossano merita un Capodanno importante. L’anno scorso Coez si è esibito nell’area urbana di Rossano in piazza San Bernardino Le Fosse. Stavolta, a rigor di logica e per par condicio, il Concertone sarà a Piazza Salotto nell’area urbana di Corigliano.  E gli investimenti non riguardano solo l’ultima notte dell’anno. Oltre la promessa di un cartellone ricco di eventi c’è anche l’intenzione di istallare luminarie da capogiro. Atmosfere speciali anche a Villa Labonia e nel parco dedicato a Fabiana Luzzi.

Foto in copertina di Davide Bisconti

Valentina Beli
Autore: Valentina Beli

“Fare il giornalista è sempre meglio che lavorare” diceva con ironia Luigi Barzini. E in effetti aveva ragione. Per chi fa questo mestiere il giornalismo non è un lavoro: è un’esigenza, una passione. Giornalista professionista dal 2011, ho avuto l’opportunità di scrivere per diversi quotidiani e di misurarmi con uno strumento affascinante come la radio. Ora si è presentata l’occasione di raccontare le cronache e le storie di un territorio che da qualche anno mi ha accolta facendomi sentire come a casa. Ed io sono entusiasta di poterlo fare