14 ore fa:Cassano Jonio, la Scuola di Danza "Belle Epoque" primeggia all'International Excellent Competition
8 ore fa:Guglielmo Caputo (FdI): «Sarà un opposizione costruttiva ma senza sconti su nulla»
10 ore fa:Due rappresentanze della Calabria del nord-est nella Guida Pane e Panettieri d’Italia 2025
9 ore fa:Stasi sui palchi di Vibo Valentia parla da leader di una nuova politica calabrese
8 ore fa:I consiglieri di maggioranza di Longobucco rispondono alle accuse sul «falso bilancio»
10 ore fa:Un annullo filatelico dedicato alla Madonna della Nova di Rocca Imperiale
7 ore fa:Processo Athena, prosciolto l'imprenditore cassanese Mario Varca
9 ore fa:Il comune di Civita a LillestrØm in Norvegia per un seminario sulla criminalità giovanile
13 ore fa:Debutta Pollino Cocktail Camp, il primo raduno sulla botanical mixology
7 ore fa:Si conclude con successo il progetto "Gocce nel Deserto Kids" in collaborazione con la Chiesa Valdese

Anziano di Cerzeto sbaglia strada e si ritrova nelle campagne di Doria: salvato da un furgone di passaggio

1 minuti di lettura

CASSANO JONIO – Una disavventura per fortuna finita bene. È quella che ha visto protagonista un anziano signore che è stato trovato stamani a Doria, nelle campagne di Cassano Jonio, spaventato e disidratato, chiuso nella sua auto finita in una cunetta di una strada poderale.

Cosa è successo. Da quanto si è avuto modo di ricostruire da alcune testimonianze, nella giornata di ieri un anziano signore, originario di Cerzeto, un piccolo centro dell'appennino calabrese, non poco distante da Torano Castello, è uscito con la sua auto, un'utilitaria. A quanto pare, però, si sarebbe perso finendo nelle grande reticolato di strade che costella la Piana di Sibari. Nello sbagliare percorso sarebbe finito fuori strada, in una cunetta, rimanendo intrappolato nella vettura per tutto il pomeriggio e l’intera nottata, senza riuscire a divincolarsi.

Questa mattina, di buon'ora, un furgone che passava da lì, con a bordo alcuni operai diretti verso il loro luogo di lavoro, lo ha tratto in salvo allertando i soccorsi. Sul posto sono arrivati subito i carabinieri della compagnia cassanese e il personale del 118 della Pet di Cassano Jonio che si sono subito calate all'interno dell'abitacolo. In un primo momento si era temuto il peggio ma poi i sanitari hanno visto che l'anziano era vigile e che era solo disidratato e molto spaventato per quanto gli era accaduto. Tratto in salvo l'uomo ha raccontato ai soccorritori che ieri era uscito dalla sua casa di Cerzeto per recarsi nella residenza estiva lungo le coste dello Jonio. Nell'arrivare nella Piana di Sibari, però, avrebbe perso l'orientamento e sarebbe finito nella scarpata, incappando nella disavventura che, per fortuna, ha avuto un lieto fine.

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.