5 ore fa:Per il CoRo Family Fest arriva "Zampalesta, u cane tempesta"
23 ore fa:"Legalità' e sicurezza in Calabria": Europa Verde-Verdi esprime soddisfazione per l'approvazione del progetto
Ieri:Il comune di Villapiana, è all'esame della Corte dei Conti
8 ore fa:8 ore e 35 minuti da Reggio Calabria a Sibari, in una regione che vuole fare turismo. Ma fate sul serio?
7 ore fa:U' San Giuvanni e quell'antico "patto" del comparaggio che nasce da... U' Pùpulu
2 ore fa:Accusati di spaccio di droga, sono stati assolti due giovani di Corigliano-Rossano
1 ora fa:A Trebisacce nasce un emporio solidale per far fronte alla crisi e alla povertà
23 ore fa:La Calabria sotto i riflettori della Rai: domani la prima delle due puntate di “Linea Verde”
28 minuti fa:Rocca Imperiale nel Decennio francese, il Risorgimento e l’Unità d’Italia
6 ore fa:Inizia la movida estiva a Co-Ro ma la strada di Fabrizio Piccolo è piena di immondizia

Tentò di uccidere due guardie forestali, condanna definitiva per un 49enne rossanese

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - I Carabinieri dal Reparto territoriale di Corigliano-Rossano e più precisamente i militari della dipendente sezione operativa e della Stazione di Rossano hanno arrestato, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Catanzaro, un 49enne rossanese poichè condannato con sentenza passata in giudicato per i reati di tentato omicidio, furto aggravato e lesioni personali.

La vicenda giudiziaria in argomento risale all’autunno del 2011, allorquando, l’arrestato, sorpreso a trafugare del legname, si scagliava contro alcuni appartenenti al Corpo Forestale dello Stato, tentando di ucciderli.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva condotto presso la Casa Circondariale di Castrovillari dove dovrà scontare una pena di anni 12 e mesi 10 di reclusione.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.