1 ora fa:Truffe online, poche e semplici regole per evitare spiacevoli sorprese e salvaguardare il nostro conto
2 ore fa:Situazione grave nella Sanità calabrese, “De Magistris Presidente” appoggia lo sciopero dell’Usb
3 ore fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
4 ore fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
2 ore fa:«Rilanciare la sede Inrca di Cosenza» è l’appello di Loizzo (Lega) al presidente Occhiuto
1 ora fa:Da Cassano un appello per rilanciare e potenziare la rete oncologia territoriale
3 ore fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento
16 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
24 minuti fa:Da tre anni la stessa storia: cancelli di Bucita chiusi e lo spauracchio di una nuova emergenza rifiuti alle porte
44 minuti fa:Discarica Scala Coeli, veto della Ferrara: «Nessun ampliamento senza Green New Deal»

Prova a disfarsi della droga dal finestrino dell'auto, fermato uno spacciatore di Villapiana

1 minuti di lettura

VILLAPIANA - I Carabinieri della stazione di Villapiana hanno tratto in arresto C.P., cinquantanovenne del luogo, in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio.

Il tutto è avvenuto nel corso di un servizio di controllo del territorio, allorquando i militari, notando il soggetto, già conosciuto, a bordo di una autovettura, hanno deciso di procedere ad accertamenti più approfonditi.

Una volta fermato, il cinquantanovenne ha tentato di disfarsi -gettandole sotto l’autovettura sulla quale viaggiava- di sette dosi di eroina del peso complessivo di 6, 20 grammi, opportunamente confezionate in involucri termosigillati.

La successiva perquisizione domiciliare ha altresì consentito di rinvenire un bilancino elettronico, solitamente utilizzato per la “pesatura di precisione” delle sostanze psicotrope.

L’attività intrapresa dai militari operanti, ha consentito dunque di ricostruire, a livello di gravità indiziaria ed in attesa dei successivi sviluppi, attesa l’attuale fase di svolgimento delle indagini preliminari, la condotta del cinquantanovenne in relazione al reato contestatogli, per la quale l’Autorità Giudiziaria ha disposto la liberazione in attesa del processo.

Comportamenti ricostruiti a livello di elevata probabilità e che si sarebbero sostanziati nella detenzione e nell’occultamento di sostanza stupefacente da destinare ad una verosimile attività di vendita al dettaglio.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.