5 ore fa:Le coste e l’entroterra calabresi sempre più connessi: pronti per l’estate!
42 minuti fa:Agostinelli è presidente dell’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio
4 ore fa:«L’insediamento dell’Arcivescovo Aloise è simbolo di una rinascita territoriale»
5 ore fa:Regionali, il candidato presidente del centrosinistra sarà Maria Antonietta Ventura
5 ore fa:Sanità, Guccione (Pd): «Il Decreto Calabria 2 va modificato. Il Governo ne prenda atto»
4 ore fa:«Bisogna salvare le api»: in Calabria deliberato lo stato di calamità naturale
4 ore fa:Porto di Corigliano-Rossano, Abate (Senato): «La costruzione della banchina crocieristica è realtà»
5 ore fa:Recupero dei palazzi gentilizi a Cassano, Papasso ringrazia Gallo
6 minuti fa:Covid, in Calabria si contano 77 nuovi positivi - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
47 minuti fa:Statale 106, incidente a Frasso Amarelli: centauro e automobilista feriti

Bisignano, vende droga al bar: arrestato dai Carabinieri

1 minuti di lettura

BISIGNANO - Nella mattinata odierna i Carabinieri della Compagnia di Rende (CS) hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP presso il Tribunale di Cosenza su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un soggetto A.B. di 45 anni, indagato in ordine ai reati di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”, “atti persecutori” e “violenza privata”.

L’indagine, da cui deriva l’odierna operazione di polizia giudiziaria, è stata condotta dai Carabinieri della Stazione di Bisignano (CS) in collaborazione con i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Rende e ha consentito di ricostruire l’intensa attività di spaccio di sostanze stupefacenti ed in particolare di “cocaina” posta in essere dall’arrestato il quale, per la detenzione e lo smercio di droga, si serviva di un bar ristorante del centro cittadino.

Infatti, dal marzo 2019, data d’inizio dell’attività, è stato possibile acclarare diversi episodi di spaccio, avvenuti all’interno del locale, il cui accesso era consentito esclusivamente a una vasta platea di acquirenti, sino a divenire, per il territorio, punto di riferimento per la vendita al dettaglio. Il locale infatti era utilizzato per “coprire” le condotte illecite tanto che non veniva rilevata alcuna presenza di fornitori di alimenti, bevande e accessori per la ristorazione in genere o tantomeno di personale di servizio (cuochi, pizzaioli, camerieri, addetti alle pulizie ecc).

Nel corso delle operazioni di controllo, monitoraggio ed osservazione sono stati acquisiti importanti elementi di prova anche in ordine a una serie di condotte delittuose persecutorie, consistenti in violenze e minacce, commesse dall’indagato nei confronti di un uomo, di Bisignano, perseguitato affinché ritrattasse alcune dichiarazioni che aveva reso ai Carabinieri nei suoi confronti.

(fonte foto vesuvio live)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.