11 ore fa:La Regione Calabria applica per la prima volta la legge che regolamenta le Lobby
7 ore fa:La Vignetta dell'Eco
13 ore fa:I Marcatori Identitari Distintivi come esperienza turistica competitiva
10 ore fa:Domani al Castello Flotta l'evento “La musica una compagna per tutta la vita”
7 ore fa:Le ali a Crotone, aspettando un sussulto dei nostri territori
11 ore fa:Sanità precaria, il grido di allarme di Corigliano-Rossano Pulita
9 ore fa:Prossimamente in libreria il nuovo libro di Carlino: “Rossano e il suo Codex nella Letteratura”
6 ore fa:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
12 ore fa:Nell’oasi di pace e relax Barbieri torna il format ‘Na birra nell'orto
12 ore fa:Cariati, al vaglio le candidature per la Commissione per le Pari Opportunità e Politiche di genere

Corigliano: trentenne arrestato per materiale pedopornografico

1 minuti di lettura
Nei giorni scorsi un giovane di Corigliano Calabro, M.P. di 30 anni. E' stato arrestato dalla Polizia di Stato perché trovato in possesso di un ingente quantità di materiale pedopornografico.  Oltre 270 files di video e foto di natura pornografica, realizzati con l’utilizzo di minori, sono stati infatti rinvenuti presso la sua abitazione. Celati abilmente nella memoria dell’hard disk di un personal computer. Sequestrato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni di Cosenza e di Catanzaro. A seguito di una perquisizione locale e su sistemi informatici disposta nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Roma. Per i reati di pornografia minorile e detenzione di materiale pedopornografico.
ARRESTATO TRENTENNE PER MATERIALE PEDOPORNOGRAFICO
Nella circostanza, gli operatori specializzati della Polizia di Stato. Hanno proceduto ad analizzare vari supporti digitali di memoria rinvenuti presso il domicilio dell’indagato che lavora nel settore dell’informatica. E che saranno comunque oggetto di ulteriori approfondimenti investigativi sotto le direttive dell’Autorità Giudiziaria procedente. Dopo aver accertato la flagranza del reato e ritenuta sussistente l’aggravante dell’ingente quantità penale. Gli operatori hanno proceduto all’arresto dell’indagato, che è stato tradotto in carcere a disposizione della Procura della Repubblica. Presso il Tribunale di Castrovillari. L’operazione è frutto dell’incessante attività di prevenzione e repressione svolta quotidianamente dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, anche attraverso il costante monitoraggio della rete web. Per contrastare il turpe fenomeno dell’utilizzo di minori nella realizzazione di video ed immagini pornografiche. Le esigenze di tutela dei minori impongono un’azione continua di monitoraggio preventivo del web. E di investigazione al fine di individuare gli autori dei gravi reati che si configurano nelle condotte di produzione, detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico. Fonte: quicosenza.it

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.