4:48 pm:Cariati: danno fuoco ai terreni per trarne profitto
3:23 pm:Mormanno: tampone antigenico per gli operatori economici
3:35 pm:Il Comune di Corigliano-Rossano aderisce all'Anagrafe nazionale della popolazione residente
5:08 pm:A Villapiana verrà consegnata una caserma ai Carabinieri
5:50 pm:Covid in Calabria: stabili i positivi. Vibo e Crotone segnano quota 0 - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
4:55 pm:Saracena: fondi per attività a sostegno di enogastronomia, turismo e agricoltura
6 minuti fa:Cariati: auguri a Glory e Goodluck per il loro Sì
43 minuti fa:Ormai si fa quel che si può: arriva un contagiato, porte sbarrate... con le sedie
18 minuti fa:Pescatori di Schiavonea: «Sentiamo la lontananza del Comune»
10 minuti fa:Vaccarizzo Albanese: le scuole resteranno chiuse fino a martedì 22

Consuma delle bevande alcoliche senza pagare ed aggredisce due donne: arrestato

1 minuti di lettura
Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Cosenza Principale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di  misura cautelare emessa dall’ufficio GIP del Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura, che dispone gli arresti domiciliari nei confronti di un 35enne cosentino ritenuto responsabile del reato rapina aggravata. I fatti per cui si procede risalgono allo scorso 25 luglio, quando l’uomo, dopo aver consumato diverse bevande alcoliche all’interno di un noto bar di Cosenza, si sarebbe rifiutato di pagare il dovuto ed avrebbe aggredito con schiaffi e graffi le due commesse, minacciandole di morte con un oggetto contundente. Lo stesso si è successivamente impossessato dell’incasso contenuto nel registratore di cassa, minacciando nuovamente le ragazze che tentavano di difendersi dalla vile aggressione. Dopo i fatti accaduti, la proprietaria del locale si è rivolta ai militari del Comando Compagnia di Cosenza che hanno avviato un’accurata attività di indagine volta all’identificazione dell’aggressore, successivamente denunciato all’autorità giudiziaria. Da quanto ricostruito dai militari, il 35enne dopo aver consumato esageratamente bevuto ha cercato di allontanarsi dal locale inseguito dalla barista. Lo stesso, dopo aver notato di essere seguito, ha da prima aggredito con schiaffi e graffi la donna e successivamente si è rintrodotto nel bar dove si è impossessato della somma di 30 euro contenuta nella cassiera, minacciando ed aggredendo anche l’altra barista. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il proprio domicilio dove dovrà permanere al regime degli arresti domiciliari.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.