1 ora fa:Mormanno, ha preso il via l'iniziativa "Andar per fari"
4 ore fa:Torna la campagna “Maturità al sicuro” della Polizia di Stato e di Skuola.net
17 ore fa:Elezione diretta del premier e abolizione dei senatori a vita: approvato Ddl costituzionale al Senato
17 ore fa:Laboratorio creativo a Corigliano-Rossano per il progetto Green future Erasmus+
1 ora fa:Gli auguri del sindaco Minò ai cento maturandi cariatesi
18 ore fa:Presto gemellati i comuni di San Cosmo Albanese e quello albanese di Mirdita
2 ore fa:Autonomia, Baldino (M5s): «Destra alla Occhiuto tradisce Calabria e Sud»
1 ora fa:Autonomia Differenziata, Graziano (Azione): «Stamattina mezza Italia è sparita. Il Sud non esiste più»
5 ore fa:Grande successo per la la X edizione della “Rotta dei Ciclopi”
2 ore fa:Caloveto, primo consiglio comunale convocato per venerdì 21 giugno

Commozione per la scomparsa del sindaco Santagada

1 minuti di lettura
Nella giornata di ieri, circondato dall’affetto dei suoi cari, è scomparso prematuramente Antonio Santagada, di professione medico, sindaco di Castroregio in carica e presidente pro-tempore del Gal Alto Jonio “Federico II”. Tonino, come lo chiamavano tutti, da sempre coerente socialista, convinto assertore della forza istituzionale dei sindaci, è stato sempre in prima linea nelle battaglie di civiltà del nostro territorio avendo come riferimento l’omogeneità sociale e politica dell’Alto Jonio. Ecco cosa ha scritto di lui Mario Melfi, suo amico e compagno di mille battaglie: «Mi piace ricordarlo come il “Sindaco Ribelle”, ma con due “b”, una sola gli sta stretta, perché tanta era la passione per la sua terra, per la sua Castroregio, ma soprattutto per l’intero Alto Jonio. Tonino era un vero combattente, non era raro che si “incazzasse” fino a rischiare l’infarto, specie quando si doveva lottare per l’ospedale di Trebisacce, di cui purtroppo non ha potuto constatare la riapertura. Nato per essere dalla parte degli ultimi, di quelli che devono usare i gomiti per farsi largo, di quelli a cui sovente doveva prestare la voce. Socialista convinto, - ha concluso Mario Melfi - non mutò mai il suo pensiero politico, fino alla morte. Fonte: La Provincia di Cosenza
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.