3 ore fa:Cgil Calabria a Roma per dire No alle politiche distruttive di questo governo
4 ore fa:Turismo equestre, Viaggio nei Parchi del Sud. Dal Pollino all'Alta Murgia
5 ore fa:La lista "Corigliano Rossano Futura" pone le basi per la sua visione di città equa e sostenibile
1 minuto fa:Giornata della Ristorazione in programma per il prossimo 18 maggio
4 ore fa:Campagna elettorale e disabili: «Serve assumere impegni chiari. Adesso»
1 ora fa:A Luigi Nola il premio "Angelo Betti - Benemeriti della viticoltura 2024"
31 minuti fa:Ugl Calabria: «Sanità calabrese al Capolinea»
2 ore fa:Attenzione costante di Cisl Calabria per la saluta e la sicurezza sui luoghi di lavoro
1 ora fa:Co-Ro, culto e tradizione nei festeggiamenti per San Francesco di Paola
1 ora fa:Corigliano-Rossano, Centenario della nascita di Francesco Antonio Costabile

Blocco A3 per neve, indagati 5 funzionari Anas

1 minuti di lettura
di REDAZIONE La Procura della Repubblica di Cosenza ha iscritto nel registro degli indagati cinque funzionari dell'Anas relativamente al blocco autostradale sulla Salerno-Reggio, a causa della neve caduta abbondantemente il 19 gennaio scorso. L'intasamento, verificatosi tra Altilia e Cosenza, era durato più di dieci ore a causa dello slittamento di diverse autovetture.  All'iscrizione dei cinque nel registro degli indagati la Procura è giunta sulla base di una serie di documenti acquisiti dai carabinieri del Reparto operativo di Cosenza e delle testimonianze di automobilisti rimasti bloccati. All'indomani del fatto, alcuni viaggiatori avevano lamentato la mancanza di filtraggio agli svincoli di ingresso dell'autostrada che aveva permesso la circolazione di mezzi privi di catene o pneumatici invernali favorendo la perdita di controllo dei mezzi e il blocco. La Procura sta procedendo per i reati di interruzione di pubblico servizio e omissione di atti di ufficio.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.