6 ore fa:Inaugurata una sede di "Villapiana Futura" nello Scalo cittadino
7 ore fa:Strada Statale 106, primo confronto tra la Regione e l'associazione "Basta Vittime"
9 ore fa:Servizi Sociali Cariati, indetto avviso pubblico per short list di esperti
8 ore fa:A Cosenza il seminario "Didattica digitale: a che punto siamo? Prospettive per il futuro"
9 ore fa:Mimmo Bevacqua presenta il suo libro “La mia forza è la moderazione”
6 ore fa:Sapia replica a Rapani: «Occorre elevare il livello della politica parlando di progetti e obiettivi»
5 ore fa:Viaggi di istruzione, un altro autobus fermato alla partenza per carenza di requisiti
5 ore fa: IC Crosia primo classificato al Concorso Nazionale “Agri-coltura: costruiamo l’atlante dei Paesaggi Rurali italiani”
8 ore fa:La Calabria è uno scrigno di biodiversità. «Una carta vincente per a nostra Regione»
7 ore fa:La Filt Cgil Calabria promuove la formazione di giovani ferrovieri

La Senatore Vini trionfa al Vinitaly come Miglior Rosè Biologico

1 minuti di lettura

CIRÒ- La Senatore Vini, una prestigiosa cantina situata nel cuore della magnifica regione calabrese, ha raggiunto un traguardo senza precedenti al Vinitaly, il più grande evento dedicato al vino in Italia. Con orgoglio e dedizione, la Senatore Vini è stata premiata come Primo Classificato del 5starwines, emergendo come il Miglior Rosè Biologico della manifestazione. Il trofeo è arrivato grazie al rosè Puntalice Bio, prodotto dalla cantina, che già in passato ha ricevuto importanti riconoscimenti.

L’assegnazione di questo trofeo segna un momento senza precedenti per la cantina calabrese, e per tutta la Calabria, che per la prima volta nella sua storia, si è aggiudicata uno dei trofei più ambiti nel panorama vinicolo italiano. Il Vinitaly rappresenta non solo una vetrina internazionale per le eccellenze vinicole, ma anche un'opportunità unica per le cantine di ogni angolo d'Italia di mettersi in mostra e competere con i migliori produttori del settore.

La vittoria della Senatore Vini come Miglior Rosè Biologico è il risultato di un lavoro instancabile e di una passione autentica per la viticoltura. La cantina, situata nella suggestiva regione di Cirò, ha saputo coniugare tradizione e innovazione, producendo vini di alta qualità che riflettono l'autenticità del territorio calabrese.

Il presidente della Senatore Vini, Raffaele Senatore, ha dichiarato: "Questo prestigioso riconoscimento rappresenta un'emozione indescrivibile per noi. Essere premiati come Miglior Rosè Biologico al Vinitaly è un onore immenso e un vero tributo al lavoro svolto dalla nostra cantina. Voglio ringraziare tutto il nostro team per l'impegno e la dedizione che hanno dimostrato giorno dopo giorno, così come voglio esprimere la mia gratitudine agli appassionati del buon vino che ci sostengono sempre".

La vittoria della Senatore Vini al Vinitaly non è solo un successo per la cantina stessa, ma un motivo di grande orgoglio per l'intera regione Calabria. Questo risultato mette in luce il potenziale enologico della Calabria e conferma la sua posizione sempre più rilevante nel panorama vinicolo nazionale e internazionale.

La Senatore Vini continua a guardare al futuro con fiducia e determinazione, pronta a consolidare il suo ruolo di protagonista nel mondo del vino e a portare avanti la tradizione vinicola della Calabria con passione e impegno.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.