3 ore fa:La Calabria punta sui Distretti del cibo, circa 20 le candidature
2 ore fa:Edilcassa Calabria, Beraldi (Claai) è il nuovo presidente
4 ore fa:Fusione Co-Ro, Stasi commenta la sentenza del Tar: «Chi si scaglia contro la città unica è miope»
5 ore fa:Anche a Crosia piantato l'Albero del Ricordo in memoria delle vittime del Covid-19
6 ore fa:«La Calabria diventi “No Tax Area”»
4 ore fa:L’ex Tribunale di Rossano pronto a ritornare in vita. C’è un’idea per il riutilizzo
4 ore fa:Frecciargento Sibari-Bolzano: riattivato il booking. Possibile continuare a viaggiare
5 ore fa:Longobucco, è morto Walter Cesare Sapia: il commosso ricordo della Cisl
5 ore fa:Invalido, con il reddito di cittadinanza e col vizietto di rubare nei supermercati: arrestato un rossanese
5 ore fa:Emergenza epidemiologica, i tre hub vaccinali di Corigliano-Rossano resteranno aperti

Medaglia d'argento per la cosentina Rita Ruffolo e la sua torta "Calabria"

1 minuti di lettura

COSENZA - La cosentina Rita Ruffolo, appassionata di Cake Design, ha portato la nostra regione Calabria a conquistare una medaglia d’argento al concorso “Italy International Cake Show”, che si è tenuto alla Fiera Nuova di Roma.

Alla prima edizione assoluta di questo nuovo evento internazionale, che vede riuniti tutti gli artisti del mondo del Cake Design, organizzato da Katia Malizia, Rita ha realizzato la nostra Calabria, modellata in frolla e poi dipinta a mano, posizionandola su dischi a scalare, sui quali si intravedono le onde e i colori del nostro bellissimo mare, mettendo in risalto i nostri prodotti tipici, dalla sopressata, ai fichi d’india, alle patate, il peperoncino, la cipolla di tropea, i funghi porcini, le castagne, le patate, la liquirizia, il caciocavallo silano.

Queste le parole della cinquantacinquenne che ha lavorato sempre come impiegata amministrativa, ma da quando aveva 14 anni ha la passione per i dolci, che ha trasmesso anche ai suoi figli:

«È la prima volta che mi metto in gioco. Ho realizzato tutto veramente all’ultimo momento. Mi sono divertita tantissimo a dipingere con colori edibili la frolla. Vedevo in tanti fotografare la mia opera e restavo sorpresa di questo, non mi ero accorta che si era aggiudicata un argento! Immaginate la mia gioia quando ho capito la cosa! La Calabria a Roma, tornata a Cosenza orgogliosa e felice. Che sia di buon auspicio, per tutti noi»

(Fonte Cosenza 2.0) 

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

24 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie delle informazioni. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia