5 ore fa: “È tempo di Volley” raccoglie consensi: nasce un’importante sinergia tra IC Tieri e Corigliano Volley
5 ore fa:La Regione accelera sui vaccini: 18mila somministrazioni a domicilio
6 ore fa:A Co-Ro prende il via "Lib(e)riamoci in Città" con la presentazione del libro di Tommaso Greco
5 ore fa:La Regione al fianco delle aziende florovivaistiche: bando per oltre 800mila euro
5 ore fa:Lunedì saranno svelati tutti i dettagli dell’atteso Rural Food Festival di Castrovillari
6 ore fa:Perseguitava l'ex compagna, arrestato un agente della Polizia municipale di Corigliano-Rossano
4 ore fa:Corigliano-Rossano, l’ultima “moda” politica: i Consigli comunali on the road
4 ore fa:Crosia, inaugurato nella frazione Mirto il centro di raccolta comunale
3 ore fa:Innovazione digitale, a Corigliano-Rossano già disponibili i certificati anagrafici on-line
3 ore fa:Sindacato lavoratori poste della Cisl di Cosenza: Confermato Benvenuto come segretario

A Laino Borgo tre week tutti da gustare: si parte con la sagra del tartufo

2 minuti di lettura

LAINO BORGO - Scoperta del territorio, incontro con i produttori, degustazioni e valorizzazione delle identità alimentari proprie dell'autunno. Pro Loco e comune di Laino Borgo puntano sui sapori e i profumi dell'autunno per rinsaldare il rapporto tra stagionalità, turismo e valorizzazione dei prodotti. Tartufo, fagiolo poverello bianco da poco divenuto Presidio Slow Food, e castagna sono le tre eccellenze legate alla biodiversità alimentare del Pollino proposte ai turisti che già in gran numero hanno prenotato nelle strutture del territorio per godersi i tre week end che partiranno da sabato 23 ottobre con la Sagra del tartufo. 

I turisti e gli appassionati si ritroveranno in Piazza Navarro alle ore 15:30 di sabato per la partenza verso la Tartufaia Manfredi in località Tavernito, prima di degustare sempre nella piazza centrale di Laino Borgo i piatti a base di tartufo proposti negli stand gastronomici e accompagnati dalla musica degli "Amici del liscio".

Il week end successivo, invece, sarà il fagiolo poverello bianco, ultimo presidio Slow Food della Calabria, a essere protagonista dell'appuntamento di promozione e degustazione delle identità alimentari del territorio. Sabato 30 ottobre alle ore 16:00 sempre con partenza da Piazza Navarro partenza per la visita ai campi del fagiolo poverello bianco presso la "Masseria Gioia" di località Iannello che sarà poi possibile degustare nelle proposte gastronomiche presentate in piazza dagli chef Amelia e Gabriele Sirufo a partire dalle ore 19:00, in compagnia della band "Neri a metà". Sempre nel pomeriggio alle ore 16:30, invece, si potranno ammirare i murales, realizzati dalle artiste locali Sara Palermo e Pinella Calvosa, che con grande impegno e dedizione ma soprattutto con amore per la propria terra hanno dato vita all'espressione della loro professionalità, e passeggiare seguendo il percorso dei mercatini artigianali. 

Domenica 31 ottobre spazio a "U scavudatieddu" un piatto tipico lainese che sarà preparato dal vivo in piazza Navarro a partire dalle ore 17:30 e servito a quanti parteciperanno alla degustazione. Nel centro storico sempre mercatini aperti e alle 19:00 la premiazione del concorso "Decora la tua zucca" dedicato ai bambini della valle. 

Sarà invece la Sagra della castagna, in programma il 6 novembre, a chiudere il trittico di appuntamenti autunnali. Alle ore 18:00 pisti in piazza con la degustazione della "pistiddera" e dei prodotti a base di castagna, con la partecipazione della musica di "Benny".

Soddisfatto della programmazione il sindaco di Laino Borgo, Mariangelina Russo.

 «Puntare sull'identità dei prodotti locali e la loro valorizzazione è un'idea che sta riscuotendo tanto successo sia a livello locale che in ambito nazionale. Sono tante le prenotazioni che già registriamo per i fine settimana programmati e ci spingono a continuare su questo filone di promozione che si arricchisce della ospitalità calorosa che Laino Borgo e i suoi operatori turistici, insieme alla comunità, sanno regalare a coloro che ci sceglieranno per trascorre giorni di relax, gusto e natura». 

Per tutto il periodo autunnale, poi, escursioni, trekking e noleggio di mountain bike (previa prenotazione ai numeri 333.9077074 - 329.6363741) per conoscere il territorio e le sue meraviglie naturalistiche con la compagnia di guide qualificate.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.