4 ore fa:Spoke di Co-Ro, 10 nuovi posti per Oncologia e un nuovo primario per Ginecologia
2 ore fa:Nel Bosco, la Sila Greca diventa inaspettato set cinematografico
5 ore fa:Anche Co-Ro ricorda Massimo Troisi: Anna Pavignano arriva al Castello Ducale
4 ore fa:Firmato il Patto di Amicizia fra la Provincia, il Dipartimento di Kaolack e Assocultura Confcommercio Cosenza
6 ore fa:Tutto pronto per la festa in onore della Beata Vergine Maria "Stella del mare"
2 ore fa:Popolo della notte, ha riaperto la discoteca Cleopatra!
3 ore fa:Si schianta un elicottero antincendio dei Vigili del Fuoco: tragedia sfiorata
1 ora fa:Corigliano-Rossano: presentata la rete dei servizi di facilitazione digitale
5 ore fa:Cinghiali, per Madeo è diventata emergenza sanitaria: «Agevoliamo il Piano di Contenimento Straordinario»
3 ore fa:Sibari-Crotone, una soluzione semplice e veloce: ora tutti attendono la posizione della Regione

Tre giorni outdoor per scoprire il Parco calabro-lucano: al via il Pollino Bike Festival

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Il Pollino ha tutte le caratteristiche per diventare la nuova meta del cicloturismo italiano, da proporre e far conoscere a chi ama il turismo slow. Ne sono convinti gli organizzatori del Pollino Bike Festival, un evento che per tre giorni fa della Catasta (ideatore di questo spazio per amanti delle due ruote e non solo) il quartier generale di incontri, riflessioni, condivisioni, avventura, divertimento, sport in tema bicicletta che si concluderà con la Marathon degli Aragonesi, la gara per mountain bike inserita nel Trofeo dei Parchi naturali, organizzata dall'Asd Ciclistica Castrovillari che lavora in sinergia con il centro di culture e turismo del Parco nazionale del Pollino per promuovere l'utilizzo delle due ruote. 
 
Il cicloturismo oggi è in grande crescita e l'area protetta calabro lucana ha davvero tutti i requisiti per diventare la meta esperienziale da conoscere con il suo ricco bagaglio di tesori naturalistici, geologici, culturali, materiali e immateriale unici al mondo con i quali poter sintonizzarsi in modo autentico attraverso il ritmo lento del viaggiare in bicicletta. 
 
Per questo dal 14 al 16 giugno un ricco programma di attività outdoor animerà il territorio e coloro i quali vorranno scoprire il Pollino pedalando senza fretta alla scoperta di posti straordinari. 
 
Il programma di pedalate inizia venerdì 14 giugno con un doppio appuntamento (ore 8:30 e ore 15:00) con partenza da Catasta in direzione Masistro. "Masistro bike adventure" propone infatti la passeggiata escursionistica in bicicletta fino al parco avventura "Masistro park al di là dei faggi" dove si potrà poi godersi tre percorsi tra gli alberi alla ricerca di adrenalina e divertimento da vivere accompagnati dalle guide della struttura. Attività che sarà ripetuta alle ore 8:30 di Sabato 15 giugno nella medesima modalità. 
 
Sempre sabato invece Toursearcher e Serragiumenta proporranno la ciclo passeggiata "Laduesse" che dal Tirreno partendo dal castello di Sanginento, attraverso i monti dell'Orsomarso, arriverà al Castello di Serragiumenta di Altomonte offrendo un panorama variegato delle straordinarie bellezze paesaggistiche che dalla costa risalgono nel Pollino e verso l'entroterra. 
 
Domenica 16 giugno invece arriveranno sul Pollino oltre 400 atleti da tutta Italia e anche dall'Europa per la decima edizione della Marathon degli Aragonesi, la gara per ruote grasse organizzata dall'Asd Ciclistica Castrovillari, che permetterà di scoprire il parco nei suoi sentieri più selvaggi e autentici, con una gara ad anello di 65 km alla quale si affiancherà anche un percorso escursionistico di 45km per promuovere al meglio l'area come meta appetibile dai cicloturisti.
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.