52 minuti fa:A Corigliano-Rossano nuove regole per l'affido familiare
2 ore fa:Spaccio di sostanze stupefacenti, vasta operazione dei carabinieri tra Castrovillari e Cassano Jonio
18 ore fa:Rapani (FdI) chiede un riferimento unico per coordinare le azioni di prevenzione e gestione dei fiumi
17 ore fa:Giornate FAI di Primavera: appuntamento il 24 e 25 marzo
18 ore fa:Nello storico Maria De Rosis si ritornerà a giocare a pallone: partiti i lavori per il centro sportivo
1 ora fa:Consegnata al Capo della Polizia Vittorio Pisani la nuova opera di Pino Savoia
17 ore fa:Il Punk non è morto! Al Castello Ducale la celebrazione di un cult
2 ore fa:Autismo, a Corigliano-Rossano parte un progetto sperimentale
1 ora fa:Il mondo arbëresh calabrese sarà protagonista a Tirana
13 minuti fa:Amministrative Co-Ro, a sinistra si fa largo la candidatura dell’ortopedico Gino Promenzio

Rossano: sabato 18 ritorna l'appuntamento con "La città della Musica"

2 minuti di lettura
Rossano. Ritorna l’appuntamento con la musica e la cultura de “La città della musica”, arrivata alla sua XIIIesima edizione, riapre i battenti con un cartellone fitto di appuntamenti di alto profilo musicale e sociale.  Come tradizione gli eventi si terranno di sabato sera nella splendida cornice della sala concerti del Centro Studi Musicali “G. Verdi” diretto dal M° Giuseppe CAMPANA, ma in agenda tanti altri appuntamenti dislocati sul territorio. Il cartellone di questa edizione prevede circa 30 concerti gratuiti, per lo più di musica da camera, ma anche con formazioni orchestrali, etnico-pop e jazz. La rassegna è ormai diventata stabile nel panorama culturale rossanese ed attesa dai numerosi appassionati di tutto il comprensorio. Sabato 18 novembre parte ufficialmente la tredicesima edizione de “La Città della Musica”, con un “Concerto per Violino e Pianoforte” alle ore 19, presso la sala concerti del CSM “G. Verdi via Corrado Alvaro Rossano. Si esibiranno Giovanna Ferraro Caruso al violino e Andrea Bosa al pianoforte.
LA CITTA' DELLA MUSICA: MUSICA E CULTURA A TUTTO TONDO
La programmazione, così come negli anni passati, è stata concepita non solo come mero momento musicale, ma come espressione culturale a tutto tondo. I concerti si sposteranno spesso dalla sala del CSM verdi per “incontrare” i luoghi di lavoro, presso eleganti laboratori o stabilimenti industriali.  La kermesse ospiterà musicisti tra i più quotati del territorio nazionale (docenti di Conservatorio, vincitori di concorsi internazionali…) ed artisti provenienti dalla Francia, Russia e Canada. Il cartellone è stato realizzato in collaborazione con associazioni ed aziende tra le più prestigiose ed importanti. Oltre al Centro Studi Musicali G. Verdi sono presenti la PRO LOCO ROSSANO LA BIZANTINA,  LIONS CLUB ROSSANO SYBARIS, WHITE CASTLE Corigliano, Gruppo donatori di sangue FRATES Rossano, Ristorante LE MACINE Rossano,  CMP express Rossano, UNIPOL SAI Rossano, CENTRO OTTICO PUGLIESE  Rossano, GALLO azienda agricola Corigliano, KAIRòS Rossano, MONDADORI  Rossano, La VOCE Rossano, Concorso Luciano Luciani Cosenza e Associazione Orfeo Stillo Paola.
LA CITTA' DELLA MUSICA: SABATO 19 CONCERTO PER PIANOFORTE E VIOLINO
Il direttore artistico e ideatore della manifestazione – M° Giuseppe Camapna sottolinea- solo la passione e l’amore per la musica come elemento fondamentale per contribuire allo sviluppo del territorio mi hanno spinto ad organizzare la tredicesima edizione de La Città della Musica. Giovani musicisti e artisti di chiara fama, coloreranno i “sabato pomeriggio” di Rossano sempre più grigi. Primo Concerto sabato 18 novembre ore 19 presso sala concerti CSM “G. Verdi”. Concerto per Violino e Pianoforte. Si esibiranno Giovanna Ferraro Caruso al violino e Andrea Bosa al pianoforte. Giovanna Ferraro Caruso inizia gli studi musicali all’età di 10 anni e si diploma in Violino presso il Conservatorio Statale di Musica “N. Sala” di Benevento nell’anno 1998. Frequenta corsi di perfezionamento del M° Enzo Porta. Sotto la sua guida prosegue gli studi per diversi anni. Frequenta corsi di formazione orchestrale presso l’Accademia dell’Orchestra Sinfonica della RAI di Torino. E presso l’Accademia di Alta Formazione Strumentale Lirico-Sinfonica svolto da “Mimesis Maggio-Arte”. Promosso dal Teatro del Maggio Musicale Fiorentino-Fondazione sotto la direzione dei M° Nir Kabaretti e Zubin Mheta. Andrea Bosa consegue nel 2009, all'età di 21 anni, il Diploma Accademico di I livello in Pianoforte presso il Conservatorio di Cosenza sotto la guida del Maestro Ettore Ferrigno con il massimo dei voti e la lode. Nel 2011 consegue anche la Laurea di II livello per l'insegnamento dello strumento musicale nelle scuole medie ad indirizzo. Nel mese di ottobre 2013 consegue, infine, la laurea di II livello in Pianoforte – indirizzo solistico presso il Conservatorio di Cosenza con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. PROGRAMMA: A. Mozart: Sonata per violino e pianoforte K 306 in re maggiore. Allegro con Spirito. Andantino cantabile. Allegretto. Brahms: Sonata n. 1 per violino e pianoforte op.78. Vivace ma non troppo. Adagio. Allegro molto moderato. 
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.