4 ore fa:Un tipo quasi come noi
5 ore fa:Campana, iniziativa “green” dell’oratorio “Don Bosco”. I carabinieri diventano animatori d’eccezione
9 ore fa:Cassano Jonio, impalcatura si stacca dal palazzo: necessario intervento dei Vigili del Fuoco
2 ore fa:Scala Coeli, la BioValle del Nicà è accerchiata dal fuoco
6 ore fa:Storie d'Altri tempi - La grande guerra a Corigliano
8 ore fa:Marina di Sibari con un nuovo look: ecco la nuova piazza "Rosa dei Venti"
8 ore fa:Primi risultati incoraggianti per l'uso dello Scout Speed a Calopezzati
2 ore fa:A Co-Ro un lunedì all'insegna dell'arte con le "Storie di pezza" di Angelo Gallo
7 ore fa:Ventura stuzzica il sindaco Labonia: «Nessuna polemica, ci stanno a cuore i problemi della gente»
3 ore fa:Ha fatto tappa a Cassano il tour Italia Brilla - Costellazione 2022, al centro: la divulgazione scientifica

A Roseto Capo Spulico ritorna AnimasvevA con la mostra di Tarcisio Pingitore

2 minuti di lettura

ROSETO CAPO SPULICO - L'Amministrazione comunale di Roseto Capo Spulico anche quest'anno dedica un importante spazio al contemporaneo aprendo per il quarto anno consecutivo le porte dell'Antico Granaio alle esposizioni d'arte presentando la mostra antologica dell'artista Tarcisio Pingitore, attivo sin dagli anni settanta del secolo scorso, con opere che si dipanano lungo un percorso espositivo coinvolgente e sensoriale. In mostra alcune delle opere più iconiche del maestro accanto ad altre site-specific, ambienti creati appositamente per la mostra, allestiti nell'edificio dal valore storico e identitario.

"AnimasvevA", ormai emblema che contraddistingue le tante iniziative di carattere culturale del Borgo Autentico Calabrese, presenta un'importante mostra d'arte curata dal Direttore Artistico, che vede esposte nella suggestiva location, ai piedi del Castrum Petrae Roseti, diverse opere di grande formato insieme a installazioni site-specific nel creare dei veri e propri ambienti, che testimoniano con la loro presenza l'avanzata ricerca dell'artista nel tempo; opere concepite e realizzate in un prolungato arco di tempo di oltre quarant'anni di attività.

La presentazione, alla quale parteciperanno il sindaco di Roseto Capo Spulico, Rosanna Mazzia, la Delegata alla Cultura, Lucia Musumeci, il Direttore Artistico di AnimasvevA, Gianluca Covelli e l'artista Tarcisio Pingitore, si attua in due momenti, due atti introduttivi, che accompagneranno il visitatore in questo viaggio nel mondo dell'arte contemporanea.

Il primo, introduce la mostra Origine - La sublimazione della materia, per la cura di Gianluca Covelli, che offre una selezione di opere tratte dall'intera produzione di Tarcisio Pingitore, nel proporre l'antologica evoluzione della sua raffinata produzione artistica. Il progetto presenta insolite installazioni site-specific appositamente concepite per gli spazi dell'edificio quali l'ambiente Io, tu, noi, qui, 2022, che cerca di inquadrare e focalizzare la situazione attuale del difficile momento evolutivo che stiamo vivendo richiamando all'attenzione le problematiche ambientali.

In un secondo momento la presentazione del Catalogo monografico, Origine - La sublimazione della materia, di Tarcisio Pingitore, a cura di Gianluca Covelli, che introduce appieno nel ritmo di una realtà contemporanea ricca di passione.

L'evento introduttivo è in programma sabato 6 agosto, dalle ore 19.30 alle ore 21.30 presso l'Antico Granaio di Roseto Capo Spulico. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 3 settembre 2022, tutti i giorni dalle ore 21.00 alle ore 24.00 e nei giorni festivi dalle ore 19.00 alle ore 23.00.

«AnimasvevA – ha affermato il sindaco Rosanna Mazzia - è diventato ormai un brand che contraddistingue le iniziative culturali e artistiche del comune di Roseto Capo Spulico e siamo orgogliosi di ospitare nell'Antico Granaio per il quarto anno consecutivo questo importante spazio dedicato all'arte contemporanea. L'arte e la cultura sono per noi un binomio inscindibile, pilastri fondamentali per la crescita di una comunità sana. Il concept che ispira questa mostra d'arte contemporanea dedicata all'Origine, è ricco di significati intrinsechi ai quali l'artista ha dato forma e sostanza, plasmando le proprie opere al luogo che le ospita. Un viaggio nell'arte che vi invitiamo a vivere nella nostra Roseto Capo Spulico».

(fonte comunicato stampa)

 

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.