15 ore fa:Amministrative Co-Ro, scontro tra coalizioni su Piazza Portofino
26 minuti fa:Appiccarono il fuoco a due autovetture: in manette due cassanesi
46 minuti fa:Archeologi per un giorno: i bambini del Polo dell’infanzia Magnolia sulla tracce di Sybaris
15 ore fa:L'ostinazione del "però" che continua a farci perdere il sogno dell'avvenire
14 ore fa:Il comune di Cariati aderisce alla proposta di marketing territoriale di Visit Italy
13 ore fa:Conclusa la prima edizione del progetto “Marathon Experience” a Corigliano-Rossano
15 ore fa:La Vignetta dell'Eco
19 ore fa:L'Istituto Aletti di Trebisacce in visita alla scuola sommergibili di Taranto
14 ore fa:Imprese e lavoro, il cassanese Leonardo Sposato nominato presidente di AEPI Calabria
16 ore fa:Premio Giuliano Sangineti 2024: vince il concorso per le scuole Sofia Torsello

Processo "Dama Nera", assolto l'imprenditore Mario Grimoli

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - L’VIII Sezione Collegiale del Tribunale penale di Roma ha emesso, in data 10 aprile 2024, la Sentenza nel processo inerente fatti di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione  in relazione ad appalti da Anas spa. La figura chiave dell’indagine era una dirigente responsabile del coordinamento tecnico amministrativo, soggetto apicale, deputata alla gestione dei rapporti con gli imprenditori, soprannominata dagli investigatori, appunto, “la Dama Nera”.

L’inchiesta aveva visto coinvolto anche il noto imprenditore calabrese, Mario Grimoli, per un’ipotesi delittuosa di induzione indebita a dare o promettere utilità. Secondo l’accusa,la Dama Nera avrebbe voluto favorire Mario Grimoli nell’affidamento, in subappalto, di alcuni lavori di movimento terra nel territorio del Comune di Palizzi; lo stesso avrebbe garantito la sicurezza del cantiere da interventi o pressioni di gruppi criminali radicati sul territorio. 

Dopo una lunga istruttoria dibattimentale, l'imprenditore Mario Grimolli, difeso dall’avvocato Enzo Belvedere, è stato assolto per non aver commesso il fatto, dimostrando ineccepibile condotta imprenditoriale oltre che la totale estraneità ai  fatti contestatigli. 

Per altro verso, la Sentenza, pronunciata all’udienza del 10 aprile 2024, ha dichiarato colpevoli svariati imputati, ritenuti responsabili di reati di corruzione attinenti a pratiche relative a lavori ANAS, con pene che variano dai 4 ai 7 anni di reclusione. Mario Grimoli, con alle spalle una lunghissima carriera di illustre imprenditore del settore, che ha dato e da' lavoro a molte centinaia di dipendenti, in tutta Italia ed anche all'estero, si dichiara soddisfatto di uno scontato e favorevole esito processuale, che lo ha visto, sin da sempre, lontano da qualsivoglia ipotesi men che cristallina.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.