10 ore fa:Manca poco all'appuntamento teatrale con Francesca Chillemi e Kabir Tavani
11 ore fa:Coldiretti Calabria: «portiamo sulle nostre tavola il miele calabrese»
5 ore fa:Cgil Longobucco promuove un evento sui diritti delle donne
5 ore fa:Mormanno: i tamburi di Monte Cerviero diventano associazione
6 ore fa:A Laino Borgo sta per partire la quinta campagna di scavi archeologici di Santa Gada
7 ore fa:Prima "Charter Night" del Lions Club Castello Aragonese Pollino-Sibaritide-Valle dell’Esaro
7 ore fa:Rigenerazione urbana, A Co-Ro arrivano settantuno studenti dell'Università di Trento
11 ore fa:Senza RdC è corsa ai bonus e alle agevolazioni: a Co-Ro aumentano le richieste di accesso ai sussidi
10 ore fa:Il presidente del Consiglio Regionale Mancuso incontra il Principe Fulco Ruffo di Calabria
6 ore fa:Trebisacce: 950 mila euro dal ministero per il ripascimento

Due corrieri della droga fermati a Montegiordano: trasportavano mezzo kg di eroina

1 minuti di lettura

MONTEGIORDANO - Nell’ambito dell’intensificazione del controllo economico del territorio, disposto e coordinato dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza a contrasto dei traffici illeciti, i finanzieri della Tenenza di Montegiordano hanno tratto in arresto due persone provenienti dalla Puglia che trasportavano un ingente quantitativo di eroina. In particolare, una volta intimato l’alt ad un’autovettura in transito sulla SS106 in direzione Reggio Calabria, i militari hanno richiesto ai due uomini dove fossero diretti e le motivazioni del viaggio, ricevendo risposte incerte ed evasive, denotando un atteggiamento fortemente sospetto.

Le fiamme gialle cosentine hanno approfondito il controllo ispezionando l’abitacolo dell’autovettura con l’ausilio del cane antidroga C-Quanto e, all’esito delle operazioni, è stato rinvenuto, abilmente occultato all’interno dell’abitacolo, un involucro contenente eroina della tipologia “brown sugar”, del peso complessivo di 500 grammi. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e i due giovani, che peraltro risultavano gravati da numerosissimi precedenti penali per droga, sono stati tratti in arresto in flagranza di reato e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Castrovillari che, infine, ne ha disposto l’immediato accompagnamento presso la locale casa circondariale, con l’accusa di detenzione e trasporto illecito di sostanza stupefacente, previsti e sanzionati dall’art. 73 del d.P.R. n. 309/1990.

Il risultato conseguito evidenzia l’importante ruolo che la Guardia di Finanza, con le proprie peculiarità istituzionali di forza di polizia economico-finanziaria ad alta vocazione sociale, ha assunto nel controllo del territorio, nella tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica e nel contrasto al traffico delle sostanze stupefacenti.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.