7 ore fa:Rapani (FdI) chiede un riferimento unico per coordinare le azioni di prevenzione e gestione dei fiumi
8 ore fa:Nello storico Maria De Rosis si ritornerà a giocare a pallone: partiti i lavori per il centro sportivo
11 ore fa:Forza Italia Cassano dice "No" alla bretella di Sibari
10 ore fa:Prende forma la rete delle Comunità Ospitali di Calabria: Un modello nuovo, ma dal cuore antico
6 ore fa:Giornate FAI di Primavera: appuntamento il 24 e 25 marzo
10 ore fa:Il Comune di Policoro si illumina di verde in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare
7 ore fa:Il Punk non è morto! Al Castello Ducale la celebrazione di un cult
9 ore fa:Ritardi di spesa del Pnrr, Scutellà (M5s): «Basta scarica barile, il Governo si assuma la responsabilità»
8 ore fa:Longobucco ancora isolata, chiesto un incontro ai vertici Anas e della regione
9 ore fa:È nato il Comitato regionale "La Via Maestra"

Spettacolare incidente alle porte di Schiavonea, per fortuna nessun ferito

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Spettacolare incidente la scorsa notte, per fortuna senza conseguenze per il conducente del veicolo. L’incidente è accaduto nella tarda serata di venerdì su via provinciale all’ingresso dell’abitato di Schiavonea. Secondo quanto raccolto sul luogo del sinistro, una Ford condotta da un 20enne del luogo, per evitare di investire un cane è sbandato perdendo il controllo del mezzo, l’asfalto viscido a causa della pioggia ha fatto il resto. La macchina si è capottata riportando danni abbastanza consistenti, in un primo momento si era temuto il peggio per il giovane, ma come detto, per fortuna il conducente se l’è cava con qualche leggera ferita. Sul posto si sono portati i carabinieri ed un’ambulanza del 118. I sanitari hanno potuto constatare che le condizioni del giovane non erano preoccupanti. Il conducente è stato sentito dai carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. 

Giacinto De Pasquale
Autore: Giacinto De Pasquale

Classe 1958, ha profondo rispetto per il lettore, da qui il motto “prima la notizia e poi il resto”. Giornalista dal 2002. È dal lontano 1976 che inizia a scrivere sul “Giornale di Calabria” di Pietro Ardenti. Inizialmente si occupa solo di cronache sportive. Sempre dal 1976 con “Radio Libera Corigliano” e poi con varie emittenti quali TLC, Video Erre e TeleA1 Corigliano. Nel corso degli anni si occupa anche di cronaca nera, politica e culturale. Ha collaborato con Gazzetta dello Sport, Gazzetta del Sud e Il Quotidiano della Calabria. È direttore della prestigiosa rivista culturale “Il Serratore” e gestisce il blog ilcoriglianese.it. Nel 2014 è nella redazione fondante de “L’Eco dello Jonio”. Oggi ritorna con l’entusiasmo di chi sa che fare informazione in questa nostra terra di Calabria è difficile, ma grazie all’Eco dello Jonio tornerà a raccontare in maniera sincera quello che accade, per contribuire alla crescita sociale e culturale di questo nostro fantastico territorio