11 ore fa:Il Punk non è morto! Al Castello Ducale la celebrazione di un cult
14 ore fa:Ritardi di spesa del Pnrr, Scutellà (M5s): «Basta scarica barile, il Governo si assuma la responsabilità»
14 ore fa:Il Comune di Policoro si illumina di verde in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare
15 ore fa:Forza Italia Cassano dice "No" alla bretella di Sibari
12 ore fa:Nello storico Maria De Rosis si ritornerà a giocare a pallone: partiti i lavori per il centro sportivo
12 ore fa:Rapani (FdI) chiede un riferimento unico per coordinare le azioni di prevenzione e gestione dei fiumi
11 ore fa:Giornate FAI di Primavera: appuntamento il 24 e 25 marzo
13 ore fa:È nato il Comitato regionale "La Via Maestra"
13 ore fa:Longobucco ancora isolata, chiesto un incontro ai vertici Anas e della regione
15 ore fa:Prende forma la rete delle Comunità Ospitali di Calabria: Un modello nuovo, ma dal cuore antico

In fiamme la canna fumaria, prende fuoco tutto il palazzo: paura a Longobucco

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Dalle ore 19.30 squadre dei vigili del fuoco del comando di Cosenza, distaccamenti di San Giovanni in Fiore e Rossano, sono impegnate nel comune di Longobucco per incendio abitazione. Interessata dal rogo una abitazione situata nel centro storico con struttura su tre livelli.
Intervento dei vigili del fuoco per l'estinzione delle fiamme evitando il propagarsi delle stesse alle abitazioni adiacenti. Le operazioni di spegnimento ancora in atto. Sul posto impegnate 14 unità con 4 automezzi. Gli occupanti riuscivano ad abbandonare l'abitazione senza riportare alcun danno.
Carabinieri per gli adempimenti di competenza.

Da una prima ricostruzione circostanziata dei fatti l'incendio è scaturito dalla canna fumaria e si è propagato all'interno dell'abitazione.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.