2 ore fa:Buone notizie per gli impianti di Lorica, Ferrara (M5s): «Si lavori per la definitiva e immediata apertura»
4 ore fa:Esplorare la Sila facendo trekking… con gli asini
3 ore fa:Cassano, 61mila euro per la manutenzione dei parchi e dei giardini comunali
4 ore fa:Castrovillari, rimandato lo spettacolo del 4 dicembre. Prossimo appuntamento il 14 con Donatella Finocchiaro
3 ore fa:Open day, il Polo Liceale di Rossano si presenta ai futuri studenti
5 ore fa:La Calabria inizia a fare lobbying a Bruxelles, la missione di Occhiuto è una storica inversione di tendenza
3 ore fa:Il Tar Calabria boccia il ricorso contro il Referendum sulla fusione
1 ora fa:Festività natalizie, controlli più serrati: il Prefetto di Cosenza prepara il Piano territoriale anti Covid
4 ore fa:Emessi oggi due francobolli dedicati al Santo Natale
2 ore fa:Calabria, in arrivo 24.100 dosi di vaccini anti-covid Moderna

Arrestato l'aggressore dei due carabinieri: è un 57enne di Corigliano-Rossano

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Nella tarda serata di ieri 18 novembre, militari della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Corigliano-Rossano hanno tratto in arresto S.P. di anni 57 titolare di precedenti di polizia. L’indagato è ritenuto responsabile del reato di Resistenza a Pubblico Ufficiale e di Lesioni Personali aggravate poiché commesse contro gli ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria nell’espletamento delle loro funzioni.

Detta misura coercitiva trae origine da un controllo che i militari dell’arma ponevano in essere nei confronti di un uomo che veniva notato aggirarsi con fare sospetto all’esterno della struttura commerciale e precisamente nella zona dei parcheggi. Il soggetto alla richiesta di fornire le proprie generalità sarebbe andato su tutte le furie aggredendo gli agenti accertatori con calci e pugni. L’attività di iniziativa della polizia giudiziaria proseguiva quindi con una perquisizione personale alla ricerca di armi che dava esito fruttuoso, in quanto lo stesso veniva trovato in possesso di un pugnale della lunghezza di 19 cm con lama affilata di dieci cm, che veniva posta sotto sequestro. I militari rimasti lievemente feriti venivano soccorsi da personale sanitario del locale nosocomio cittadino.

L’uomo dopo le incombenze di rito veniva associato alla casa circondariale di Castrovillari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Le operazioni condotte dai militari si sono svolte sempre con il costante coordinamento congiunto da parte della Procura della Repubblica di Castrovillari.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.