7 ore fa:Infrastrutture, nuova mappatura reti TEN-T entro la fine dell'anno «ma lo Jonio è fuori»
9 ore fa:E se il Gigante di Pietra di Campana non fosse un guerriero?
9 ore fa:REGIONALI 2021 - Mannarino (Circoscrizione Nord): «Terme Luigiane, sì ad ascolto no a provocazioni»
8 ore fa:Tutti pazzi per il campione Lavia un «talento che porta alto il nome di Corigliano-Rossano»
10 ore fa:Trebisacce, l’Istituto “Aletti” festeggia il ritorno a scuola
8 ore fa:Gal Pollino, sono 23 le aziende che hanno aderito Distretto del cibo calabro-lucano
8 ore fa:Corigliano-Rossano, Salvini fa tappa a Schiavonea. Ecco quando
8 ore fa:Crisi Stasi: l'unica soluzione è ricucire lo strappo con i dissidenti. Opposizione compatta: «Maggioranza senza numeri»
7 ore fa:Scoperto il mistero delle tende ProCiv: sono una discarica di “accessori contaminati”
9 ore fa:A San Basile anno nuovo, scuola nuova. Tamburi: «Edificio da guinness dei primati»

Castrovillari: tenta la fuga con un'auto rubata. Fermato dopo un inseguimento

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Castrovillari hanno arrestato in flagranza di reato D.B.D., classe ’81 di Castrovillari, ritenuto responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

L’arresto scaturisce da una mirata attività d’indagine finalizzata al contrasto dei furti di autovetture nel centro urbano della città del Pollino di cui, nei giorni scorsi, era stato registrato un improvviso incremento.

I militari hanno sorpreso l'uomo mentre si trovava alla guida di un’auto, risultata asportata il giorno precedente in zona Santissimi Medici di Castrovillari. Ormai scoperto dai Carabinieri e nel tentativo di sottrarsi al controllo di Polizia, il 40enne ha iniziato una fuga nel centro abitato di Castrovillari durante la quale ha effettuato pericolose manovre per far perdere le proprie tracce. Grazie anche all’ausilio di altre pattuglie dell’Arma, al termine dell’inseguimento il soggetto è stato bloccato in sicurezza ed ammanettato.

Nella macchina e nei pantaloni, i Carabinieri hanno trovato e sequestrato vari arnesi utili allo scasso, da utilizzare, potenzialmente, per asportare altri veicoli, mentre l’autovettura sulla quale è stato fermato è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

L’uomo, dichiarato in stato di arresto e contestualmente denunciato in stato di libertà per i reati di ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, su disposizione del Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Al termine dell’udienza di convalida, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la traduzione in carcere del soggetto.

Paola Chiodi
Autore: Paola Chiodi

Curiosa, solare e precisa. Laureata in Comunicazione e Dams all'Università della Calabria, ha perfezionato gli studi con un Master in Giornalismo e Comunicazione insieme alle più grandi firme del panorama nazionale. Dal copywriting e la comunicazione per il web è entrata da subito nel mondo del giornalismo televisivo, come inviata e conduttrice di format, speciali e servizi. Si occupa di eventi culturali, per i quali è responsabile dell'ufficio stampa e cura la comunicazione istituzionale di associazioni e confederazioni nazionali. La sua più grande passione è l’arte, ma adora anche il vintage e il teatro (dalla commedia all’opera).