2 ore fa:Il riconoscimento della regione ai genitori del campione d’Europa di Volley, Daniele Lavia
1 ora fa:Presentata la quinta edizione di “Cose Belle Festival 2021” tra creatività, illustrazione e design
2 ore fa:Cassano, sottoscritto protocollo d’intesa tra amministrazione e sindacati
11 minuti fa:Agricoltura, accolte le richieste della Calabria a seguito degli eventi calamitosi
3 ore fa:A Corigliano-Rossano “è tempo di volley”: presentato il progetto all’Istituto Costabile Guidi
1 ora fa:Contrasto al caporalato, Cisl: «Attivare le Sezioni territoriali della Rete del lavoro agricolo di qualità»
3 ore fa:“U tatarannu” dei pescatori. Il nuovo murale nel borgo marinaro di Schiavonea
3 ore fa:Calabria Sona protagonista del primo Festival del Turismo Musicale a Milano. Ecco quando
2 ore fa:Inchiesta Sibari-Co-Ro: i due progetti messi allo specchio
57 minuti fa:Cariati, nasce la nuova Giunta Greco con Antonio Arcuri vicesindaco

Doppio arresto a Cosenza, fermati due pluripregiudicati autori di una rapina e di un furto

1 minuti di lettura

COSENZA - In meno di un mese magistratura e Polizia di Stato chiudono il cerchio su una rapina perpetrata la sera del 18 luglio scorso in danno di un giovane per strada e sul furto di una costosa bicicletta elettrica individuando e arrestando i due autori.

Infatti nella tarda serata di lunedì, infatti, la Squadra Mobile ha dato esecuzione all'ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere, emessa lo stesso giorno dal G.I.P. presso il Tribunale ordinario di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Capo dottor Mario Spagnuolo, nei confronti di due pluripregiudicati, P.P.O. di anni 34, e di M.A. di anni 47, entrambi di Cosenza, perché responsabili dei reati di rapina (entrambi in concorso) e di furto (il solo M.A.).

In particolare, la rapina era avvenuta nella tarda serata del giorno 18 luglio scorso allorquando due individui, in un distributore di carburante di Via Panebianco, si erano avvicinati a un giovane chiedendo dapprima un'offerta del denaro e poi immobilizzandolo e rapinandolo dei 50 euro che lo stesso aveva con sé.

All'individuazione degli autori della rapina si è giunti grazie alla descrizione fatta dalla vittima e al parallelo riconoscimento fatto dagli uomini della IV Sezione "Reati contro il patrimonio e la P.A." della Squadra Mobile.

Uno degli arrestati (M.A.) risponde anche del reato di furto atteso che due giorni prima della rapina aveva rubato una bicicletta elettrica (del valore di quasi 2.000 euro) asportandola al legittimo proprietario.

I due, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la locale Casa Circondariale.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.