2 ore fa:ECO IN DIRETTA (puntata 3 - IV)- Co-Ro, si odono (fatali) sirene d’autonomia: nessuno guarda al futuro
18 ore fa:Cassano presenta “Differenze”: laboratori sperimentali di educazione di genere nelle scuole medie superiori
16 ore fa:Co-Ro, in consiglio approvata all'unanimità l'adesione alla strategia "Rifiuti Zero"
17 ore fa:A Villapiana arriva l’App del Comune: per fare segnalazioni e informarsi sulle opportunità di lavoro
4 ore fa:Taglio ai privilegi, la proposta di legge di Tavernise (M5S): «Restituire, ai cittadini, fiducia nelle istituzioni»
1 ora fa:A Corigliano-Rossano si terrà la presentazione del libro “Le donne nella storia della Calabria”
17 ore fa:Torna a Corigliano-Rossano "La camminata tra gli olivi" tra degustazioni ed escursioni. Ecco il programma
3 ore fa:Rinnovate le cariche di FederVita Calabria: Antonelli nuovo presidente e Bruno vice presidente
17 ore fa:Co-Ro, a rischio le proroghe al 2033 per il demanio marittimo
1 ora fa:Primo dirigente di Polizia, entro la fine dell'anno il Decreto ministeriale istitutivo

Con la droga nascosta nella stalla di un pony e di una capretta: arrestato

1 minuti di lettura

CASSANOJONIO - I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto per l’ipotesi di reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio un 61enne cassanese, in quanto trovato in possesso nella sua abitazione di 160 grammi di marjuana e di diverse piante di canapa indica.

Nello specifico nelle prime ore della mattina i militari della Tenenza di Cassano all’Ionio, dopo un lungo servizio di osservazione, facevano irruzione all’interno dell’abitazione dell’uomo, costituita da un fabbricato principale e da un terreno adiacente dove venivano custoditi degli animali. I Carabinieri procedevano ad effettuare dapprima una perquisizione dei locali della casa, che permetteva di rinvenire diversi barattoli in vetro contenenti inflorescenze di marjuana, già pronte per la vendita, per un totale successivamente accertato di circa 160 grammi. Le operazioni di ricerca venivano, quindi, estese alla zona esterna dell’abitazione, dove si effettuava la scoperta più stravagante: all’interno di un cortile recitato tra un pony ed una capretta dell’uomo vi erano cinque vasi contenenti delle piante in perfetta vegetazione di canapa indica, dell’altezza di circa due metri ciascuna. Tutto il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro penale, in quanto costituente corpo del reato.

Sulla base di quanto accertato il 61 enne veniva, d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, tratto in arresto e dovrà comparire davanti le aule del Tribunale di Castrovillari per rispondere del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.