Ieri:Cgil, Cisl e Uil: «Buon lavoro al Prefetto Guido Longo»
6:11 pm:Un anno e mezzo di “stasismo” al potere. A che punto siamo?
10:00 am:Calabria, megatruffa all'Arcea per centinaia di migliaia di euro: una sola assoluzione
57 minuti fa:Riapertura ospedale Cariati, Le Lampare: «L'occupazione sta sortendo effetti»
43 minuti fa:Emergenza Covid, si potenzia la rete ospedaliera sul territorio cosentino
25 minuti fa:Crisi agrumicola, Italia Viva: «Calamità, manodopera e mercato mix micidiale»
12:11 pm:Covid-19, pronta un'azione di tracciamento su tutte le scuole di Corigliano-Rossano
11:19 am:Sanità, Sileri: «Il nuovo Commissario avrà pieni poteri e opererà con la GdF»
11:11 am:Reparto agrumicolo al collasso: «Amministrazione comunale incapace di dare soluzioni»
12:11 pm:Corigliano-Rossano, Ortopedia nel caos. Stasi chiama a rapporto l'Asp di Cosenza

I Carabinieri pongono sotto sequestro due fabbricati abusivi

1 minuti di lettura
I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo hanno posto sotto sequestro, due fabbricati abusivi, un box in metallo ed un muro di sostegno non ancora ultimato in località “Petrozza” del Comune di Montalto. Il sequestro è avvenuto nei giorni scorsi a seguito di un controllo effettuato dai militari congiuntamente al responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale del Comune di Montalto Uffugo. Nel corso del controllo in una zona agricola, i militari hanno notato due corpi costruiti a blocchi di calcestruzzo sorti all’interno di un’area a vocazione agricola. In seguito a verifiche effettuate presso l’ufficio tecnico comunale è emerso che le opere erano del tutto prive di titoli abilitativi legittimanti l’edificazione, i manufatti, uno dei quali non ancora ultimato, sarebbero stati destinati verosimilmente a servizio dell’attività agricola ed a ricovero di animali da affezione. Sia l’area che i fabbricati sono stati così posti sotto sequestro. I possessori dei fabbricati ovvero una coppia del posto e due operai trovati intenti ad eseguire le opere abusive sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Cosenza per violazioni alla normativa edilizia.  
Redazione  Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.