3 ore fa:Approvato il Piano Operativo 2022 del Reparto dei Carabinieri Forestali “PN Sila”
2 ore fa:Michele Sapia confermato segretario generale di Fai Cisl Calabria
2 ore fa:Addio al fumettista cosentino Michelangelo La Neve. Firmò Diabolik
1 ora fa:Anche Noè (Dc) si congratula con Ranieri Filippelli
2 ore fa:Caro energia, Loizzo ad Amarelli: «Lega impegnata per ridurre costi a imprese e famiglie»
1 ora fa:Controlli e denunce dei Carabinieri Forestale: rinvenute opere edili abusive e occupazione di suolo demaniale
24 minuti fa:Emergenza Corap, i sindacati chiedono alla Regione risposte certe sul futuro dei dipendenti
54 minuti fa:Il calabrese Gianluigi Greco nominato nuovo presidente dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale
1 ora fa:La Corigliano Volley continua il suo "tour alla ricerca di talenti"
3 ore fa:Trento (Cariati Unita): «I cittadini potranno richiedere annullamento fattura idrica anno 2017/18/19»

Verso le elezioni regionali, Castrovillari si prepara alle urne

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Mancano pochissimi giorni alle elezioni regionali che, il 3 e il 4 ottobre, chiameranno i cittadini calabresi alle urne. Anche la città del Pollino inizia a prepararsi per la due giorni elettorale che quest’anno coinvolgerà nuovi cittadini aventi diritto al voto.

Sono 42 donne e 28 uomini i giovani che in occasione di questa tornata potranno esercitare il loro diritto di voto e che si aggiungeranno alla popolazione votante. A Castrovillari, infatti, sono 20.554 i cittadini votanti e, nello specifico, 10.642 sono donne, mentre 9.912 sono uomini.

A coordinare le predisposizioni istituzionali del Comune di Castrovillari è il segretario municipale, Angelo Pellegrino alla guida della macchina organizzativa per le elezioni del rinnovo del consiglio regionale.

Quattro i candidati alla carica di presidente, Amalia Bruni, Luigi de Magistris, Roberto Occhiuto e Mario Oliverio. Si vota con la doppia preferenza di genere, quindi sarà possibile esprimere due preferenze, quella di un uomo e di una donna candidati come consiglieri appartenenti alla stessa lista; inoltre la votazione non prevede il voto disgiunto, quindi non si potranno esprimere preferenze verso candidati a consigliere appartenenti a liste diverse da quelle del candidato presidente di riferimento.

Paola Chiodi
Autore: Paola Chiodi

Curiosa, solare e precisa. Laureata in Comunicazione e Dams all'Università della Calabria, ha perfezionato gli studi con un Master in Giornalismo e Comunicazione insieme alle più grandi firme del panorama nazionale. Dal copywriting e la comunicazione per il web è entrata da subito nel mondo del giornalismo televisivo, come inviata e conduttrice di format, speciali e servizi. Si occupa di eventi culturali, per i quali è responsabile dell'ufficio stampa e cura la comunicazione istituzionale di associazioni e confederazioni nazionali. La sua più grande passione è l’arte, ma adora anche il vintage e il teatro (dalla commedia all’opera).