39 minuti fa:A Co-Ro arriva Giobbe Covatta con lo spettacolo “Sei gradi”
4 ore fa:Peppino di Capri ammaliato da Sibari e dalla Calabria. In mille all'arena dei Laghi per applaudire il cantautore
4 ore fa:Nasce la filiera Wedding targata Confapi Calabria. Al timone il noto wedding planner calabrese, Danilo Di Marco
1 ora fa:Un nuovo difensore centrale e un portiere per il Castrovillari Calcio
3 ore fa:Trebisacce, l'Accademia musicale Gustav Mahler organizza un concerto all'alba sul mare
1 ora fa:A quattro anni dalla tragedia del Raganello, Civita ricorda le dieci vittime
2 ore fa:A Cassano intitolata una strada a Raffaele Sbarra che perse la vita sulla Statale 106
3 ore fa:Renato Converso e Umberto Romano protagonisti di “Due Amici, un Castello” a Roseto Capo Spulico
9 minuti fa:La Collegiata di Maria Maddalena a Morano, la chiesa definita Museo
2 ore fa:Store monomarca della Liquirizia Amarelli, Empio Malara suggerisce di partire da Cosenza

Verso le elezioni regionali, Castrovillari si prepara alle urne

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Mancano pochissimi giorni alle elezioni regionali che, il 3 e il 4 ottobre, chiameranno i cittadini calabresi alle urne. Anche la città del Pollino inizia a prepararsi per la due giorni elettorale che quest’anno coinvolgerà nuovi cittadini aventi diritto al voto.

Sono 42 donne e 28 uomini i giovani che in occasione di questa tornata potranno esercitare il loro diritto di voto e che si aggiungeranno alla popolazione votante. A Castrovillari, infatti, sono 20.554 i cittadini votanti e, nello specifico, 10.642 sono donne, mentre 9.912 sono uomini.

A coordinare le predisposizioni istituzionali del Comune di Castrovillari è il segretario municipale, Angelo Pellegrino alla guida della macchina organizzativa per le elezioni del rinnovo del consiglio regionale.

Quattro i candidati alla carica di presidente, Amalia Bruni, Luigi de Magistris, Roberto Occhiuto e Mario Oliverio. Si vota con la doppia preferenza di genere, quindi sarà possibile esprimere due preferenze, quella di un uomo e di una donna candidati come consiglieri appartenenti alla stessa lista; inoltre la votazione non prevede il voto disgiunto, quindi non si potranno esprimere preferenze verso candidati a consigliere appartenenti a liste diverse da quelle del candidato presidente di riferimento.

Paola Chiodi
Autore: Paola Chiodi

Curiosa, solare e precisa. Laureata in Comunicazione e Dams all'Università della Calabria, ha perfezionato gli studi con un Master in Giornalismo e Comunicazione insieme alle più grandi firme del panorama nazionale. Dal copywriting e la comunicazione per il web è entrata da subito nel mondo del giornalismo televisivo, come inviata e conduttrice di format, speciali e servizi. Si occupa di eventi culturali, per i quali è responsabile dell'ufficio stampa e cura la comunicazione istituzionale di associazioni e confederazioni nazionali. La sua più grande passione è l’arte, ma adora anche il vintage e il teatro (dalla commedia all’opera).