3 ore fa:Fondi consiliari, la Lega restituisce 155mila euro alla Regione «dimostrando di essere virtuosa»
16 ore fa:Cosenza, ecco i vincitori del festival della cinematografia sportiva
17 ore fa:Calcio, Castrovillari alla ricerca della prima vittoria casalinga
3 ore fa:Ad Altomonte ogni alunno potrà fare “un tuffo nell’arte alla ricerca di se stesso”
17 ore fa:Consorzio di Tutela dei Fichi di Cosenza DOP, presentata oggi la nuova campagna di comunicazione
13 minuti fa:Riunione politica-programmatica della Lega a Corigliano-Rossano
42 minuti fa:Corigliano-Rossano, Monsignor Maurizio Aloise ha fatto visita ai detenuti della Casa di reclusione
1 ora fa:In Calabria «occorre rilanciare la medicina territoriale e la centralità del management sanitario»
4 ore fa:Personale di pittura di Nigro al Castello Aragonese di Castrovillari
17 ore fa:Co-Ro, «la partenza dell’anno scolastico è un importante segnale»

Vaccino anti covid, all’Annunziata di Cosenza si parte con la terza dose

1 minuti di lettura

COSENZA - Sono iniziate oggi, al centro di vaccinazione dell’Ospedale Annunziata di Cosenza, le somministrazioni della terza dose del vaccino contro il COVID-19.

Si inizia   con i pazienti oncoematologici e trapiantati.

«Procederemo – ha spiegato il dottor Franco Cesario responsabile del Centro di vaccinazione dell’Annunziata – a inoculare la terza dose ai soggetti in condizione di immunosoppressione clinicamente rilevante, prioritariamente immunocompromessi e trapiantati.  La dose addizionale va somministrata dopo almeno 28 giorni dall'ultima dose».

La dose "addizionale", che completa il ciclo vaccinale, è prevista nei soggetti che versano nelle seguenti condizioni: Trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva; Trapianto di cellule staminali; In attesa di trapianto d'organo; Patologia oncologica o onco-ematologica in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure; Immunodeficienze primitive o secondarie a terapia cortisonica, a farmaci immunosoppressori, a farmaci biologici; Dialisi ed insufficienza renale cronica grave; Pregressa splenectomia; AIDS.

La dose "booster" invece è una dose di richiamo, dopo il ciclo vaccinale primario, destinata ai soggetti in sviluppo di malattia grave o fatale e va somministrata dopo almeno 6 mesi dall'ultima dose.

(fonte foto ilMeteo)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.