5 ore fa:È iniziata l'estate al Parco Archeologico di Sibari con un omaggio alle terre d'Oriente
4 ore fa:Miss Italia è arrivata a Villapiana per promuovere la linea di gioielli Miluna
5 ore fa:Claudio Pecorella sul tetto d'Europa con la Nazionale italiana Under 17
1 ora fa:Valeria Capalbo riconfermata alla guida della Pro Loco di Corigliano
3 ore fa:Cantinella si prepara alla quinta edizione del Beer Fest
23 minuti fa:Tre giorni di spettacoli ed emozioni per la settima edizione di "Frasso in Festa"
2 ore fa:A Corigliano-Rossano giornata di festa istituzionale: proclamato ufficialmente il Sindaco Flavio Stasi
4 ore fa:Grandi emozioni al terzo spettacolo di fine anno della scuola di danza "Il Balletto" diretta da Giada Sapia
53 minuti fa:In Calabria quattro lavoratori agricoli su dieci sono irregolari. «Spezziamo il circuito dell'illegalità»
6 ore fa:Parte con i festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista l'Estate di Plataci 2024

Volley, la Lapietra in finale playoff. Serie B sempre più vicina

1 minuti di lettura
di MARTINA FORCINITI Volley, la Lapietra Pallavolo Rossano si regala una sudata e quanto mai meritata finale playoff. Che sarebbe stato un match – quello contro la Polisportiva Spes Praia - vietato ai deboli di cuore, un po’ ce lo si aspettava. E in effetti i tre parziali sono un punto a punto infinito. Dopotutto la Lapietra aveva perso tre set a due al Palatenda. Con il Praia confermatosi una brutta gatta da pelare. Ma mentre la continuità degli ospiti è solo una speranza, i bizantini fanno il solito gran lavoro. Facendo mostra di tutto il loro potenziale e assorbendo ogni ispirazione degli avversari. Che pur provando a reggere il peso offensivo con proverbiale orgoglio, riescono solo ad abbozzare una resistenza – nei fatti – inefficace. L’emozione insomma non ha fatto lo sgambetto ai leoni bizantini. Che, abituati a competere, si scuotono e si rivelano nella loro notoria ineccepibilità. E contro la capolista Cetraro – approdata in finale dopo aver sconfitto il Lu.Ca. Catona Volley - tutto ci dice che sarà senz’altro uno scontro senza esclusione di colpi. Nella consapevolezza che per la città di Rossano si prospetta un accesso memorabile nell’olimpo del volley. Una pagina di storia tutta da scrivere che i ragazzi del Codex – c’è da scommetterci - inseguiranno fino all’ultima schiacciata.
VOLLEY, TABELLINO
LAPIETRA PALLAVOLO ROSSANO – POLISPORTIVA SPES PRAIA: 3-0 (25-22, 25-23, 25-22) LAPIETRA PALLAVOLO ROSSANO 2 SAPIA GIOVANNI, 3 BURACCI ANTONIO, 5 DE SIMONE FRANCESCO, 7 CARACCIOLO GIUSEPPE, 8 LIMINA MASSIMO, 9 ZANGARO LUIGI, 10 GRILLO DOMENICO, 12 MAZZIERI FABIO, 13 LEFOSSE EMANUELE, 19 NIGRO PAOLO, 31 GRAZIANO ANDREA, 1 CASCIARO DANIELE (L) I Allenatore: MARCIANO' GIOVANNI Dirigente accompagnatore: FORCINITI ANGELO ANTONIO POLISPORTIVA SPES PRAIA 5 MODICA GIOVANNI, 7 BORRELLI BIAGIO, 9 CICERO VITTORIO, 10 ESPOSITO MATTIA, 12 FILIZZOLA LEONARDO, 13 AVAGLIANO ANDREA, 14 ORLANDO ANTONIO, 18 IMBELLONI DARIO, 23 NOVELLI DAVIDE, 3 IGNOTO ANDREA (L1), EVANGELISTA CORRADO (L2) I Allenatore: BORRELLI BIAGIO II Allenatore: BRANCATO LUIGI  
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.