3 ore fa:Cinghiali, Tavernise (M5s): «Occhiuto e Gallo rincorrono le emergenze»
1 ora fa:Allerta caldo, le raccomandazioni del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria
30 minuti fa:Iacucci e Bevacqua d’accordo con Occhiuto: «l’Autonomia Differenziata è un errore»
1 ora fa:"Per la Rinascita di Longobucco" denuncia il mancato rispetto delle quote di genere nella Giunta Comunale
2 ore fa:Lavoro e sicurezza, iniziativa interregionale della Cisl: "Conoscere per prevenire e tutelare"
1 ora fa:La vicenda della Baker&Hughes «diventi una questione politica seria»
2 ore fa:Anche Garofalo tuona contro l'Autonomia Differenziata
2 ore fa:Affidato l'incarico di redazione del Piano della Toponomastica del Comune di Cassano
3 ore fa:Vaccarizzo, partono i lavori di ammodernamento della Strada Provinciale 180
50 minuti fa:All'Odissea2000 si fa anche educazione alimentare con tanti piatti di qualità

Castrovillari, ecco i vincitori del concorso "Sul fondo": Per non dimenticare la Shoah

2 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Le tante difficoltà incontrate dalle scuole tra DID e DAD anche a Castrovillari hanno comunque reso possibile a tanti docenti e a tante classi di partecipare alla sesta edizione del concorso artistico-letterario "Sul fondo".

Per non dimenticare la Shoah, organizzato come ogni anno dalle associazioni culturali Mystica Calabria e Khoreia 2000. Anche quest'anno sono giunti opere meritevoli e lavori singolari e la giuria composta dalla prof.ssa Ippolita Gallo, dalla prof.ssa Rosa Maria Mastroianni, dalla prof.ssa Ines Ferrante e dalla dott.ssa Angela Micieli ha apprezzato tutta l'attenzione del mondo scolastico nel raccontare i terribili eventi storici che hanno portato allo sterminio degli ebrei nei campi di concentramento.

In questa sesta edizione sono stati decretati i seguenti vincitori: per la sezione Adulti il primo e il secondo premio vanno ad Ilina Sancineti di Castrovillari e alle sue poesie "Mai più se c'è un Dio" e "Impasse". Il terzo premio è per la poesia "Nel ghetto di Roma" di Lia Grisolia di Saracena. Per la sezione Scuole, le Primarie si aggiudicano i seguenti premi: primo premio al Video "Perchè non accada mai più, realizzato dalle classi seconde sez. A-B-C della scuola primaria DD2 Castrovillari (docenti referenti Aversa, Danza, Rubino).

Secondo premio al Padlet realizzato dalle classi quinte della scuola Primaria Primo Circolo Didattico, plesso Villaggio Scolastico, (docenti referenti Agosto, Campolongo, Di Luca, Stabile, Maradei). Terzo premio al cartellone realizzato dalle classi quarte sez. A-B, Primo Circolo Didattico, plesso Villaggio Scolastico (docenti referenti Forte, Massaro, Cortese, Gaetani, D'amico).

Per le scuole secondarie di Primo grado il primo premio va al Plastico realizzato dalla classe 3 B, secondaria di Primo grado Via Coscile, Castrovillari (docente referente Mazzullo). Secondo premio alla poesia"Pergamena" scritta dalla classe 3 L, Secondaria di Primo grado, Castrovillari (docente referente Gazzaneo) e terzo premio al video "Una fake da non scordare" realizzato dalla classe 3A, Secondaria di Primo grado Acquaformosa, Istituto Omnicomprensivo Polo Arbereshe (docente referente Gazzaneo).

Per gli  istituti superiori vince il primo premio la foto "Una lacrima nera" realizzata dalla classe V A Chimica dell' Itis "E.Fermi" Castrovillari (docente referente Rizzuto ) La stessa scuole si aggiudica anche il secondo premio con il racconto "Una lacrima nera", sempre della classe V A Chimica, mentre il terzo premio va alla poesia "Un uomo" di Emmanuel  Pio Pastore classe V A del Liceo scientifico "E. Mattei" Castrovillari (docenti referenti Filomia, Covucci).

Non potendo organizzare un evento pubblico, anche quest'anno verranno concordate con i vincitori le modalità di premiazione. In occasione della Giornata della Memoria 2022 le associazioni culturali Mystica Calabria e Khoreia 2000 hanno presentato una serie di iniziative, tra cui la passeggiata "La Via della Memoria" ai luoghi-simbolo della città di Castrovillari negli anni 1940-1943 e la Mostra virtuale in 3D intitolata "Come in un viaggio, la vita di Lucio Pinkus, il piccolo ebreo nato nell' internamento di Castrovillari (1942)".

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.