15 ore fa:Prossimamente in libreria il nuovo libro di Carlino: “Rossano e il suo Codex nella Letteratura”
16 ore fa:Domani al Castello Flotta l'evento “La musica una compagna per tutta la vita”
18 ore fa:Nell’oasi di pace e relax Barbieri torna il format ‘Na birra nell'orto
13 ore fa:La Vignetta dell'Eco
13 ore fa:Le ali a Crotone, aspettando un sussulto dei nostri territori
19 ore fa:I Marcatori Identitari Distintivi come esperienza turistica competitiva
17 ore fa:La Regione Calabria applica per la prima volta la legge che regolamenta le Lobby
18 ore fa:Cariati, al vaglio le candidature per la Commissione per le Pari Opportunità e Politiche di genere
17 ore fa:Sanità precaria, il grido di allarme di Corigliano-Rossano Pulita
13 ore fa:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca

Nuovo amministratore delle Terme della Sibaritide, Lione: «Ora possibile rafforzare azione Terme Storiche di Calabria»

1 minuti di lettura

CASSANO JONIO - «La nomina del nuovo amministratore unico delle Terme della Sibaritide da parte della Regione Calabria contribuirà a rafforzare l’azione della neo nata Rete delle Terme Storiche di Calabria e l’impegno condiviso dall’intero comparto per la valorizzazione ed il riposizionamento di tutte le strutture termali regionali, in chiave di sviluppo e rilancio turistico ed economico della nostra terra».

È quanto dichiara Domenico Lione Presidente della Rete delle Terme Storiche di Calabria, già amministratore delle Terme Sibarite ed oggi amministratore unico delle Terme di Galatro (Rc) formulando a nome suo personale e di tutte le altre strutture aderenti alla Rete gli auguri di buon lavoro a Gianpaolo Iacobini per l’importante e prestigioso incarico nella storica stazione termale sibarita, società interamente partecipata dalla Regione Calabria.

Intorno all’unico brand delle terme storiche di Calabria, progetto nato su impulso della compianta Presidente Jole Santelli ed oggi divenuto realtà, continuiamo a lavorare insieme - aggiunge Lione - per fare della complessiva offerta turistico-termale regionale e del turismo benessere e della qualità della vita, un unico prodotto presentabile e vendibile, su tutti i mercati e per tutte le stagioni dell’anno, assieme al complessivo patrimonio identitario e distintivo dei territori che da sempre sono sedi di fonti e stazioni termali. 

Persona non soltanto competente, stimata ed attento conoscitore di questo territorio, professionista con il quale in passato ho anche avuto modo di collaborare proficuamente, oltre ad interpretare l’esigenza di rinnovamento e di nuova visione turistica impressa dalla Regione Calabria al rilancio del settore termale, siamo sicuri che Iacobini potrà e saprà garantire, anche e soprattutto in questo delicato momento, sicurezza e rinnovato entusiasmo alla grande squadra di collaboratori delle Terme Sibarite che da sempre rappresenta il valore aggiunto di questa realtà sociale ed imprenditoriale, risorsa dell’intera regione.

 

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

26 anni. Laurea bis in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia