1 ora fa:Arriva in Calabria la campagna Filcams "Mettiamo il TurismoSottosopra"
41 minuti fa:Corigliano-Rossano, 3 arresti per detenzione di cocaina e resistenza al pubblico ufficiale
19 ore fa:Consorzio di Bonifica, al via controlli straordinari contro abusi e sprechi d'acqua
18 ore fa:Detenuto turco prima mette a soqquadro il braccio di detenzione e poi aggredisce gli agenti della penitenziaria
1 minuto fa:Laghi di Sibari, stagione estiva finita: lo Stombi riapre a fine luglio (forse!)
1 ora fa:Il Medioevo nella Calabria jonica: una fase storica spesso sconosciuta
17 ore fa:Lungro, il Collettivo Stipaturi contro il vile atto vandalico: «Il nostro tessuto sociale è da tempo lacerato»
21 minuti fa:Autonomia Differenziata, Iacucci: «Ora, il Presidente Occhiuto abbaia alla luna. Non ha più alibi»
18 ore fa:Grande successo al MuMam per l'incontro con lo scrittore Carmine Abate
16 ore fa:La cittadina di Cariati si tinge di rosso Ferrari. Soddisfazione immensa

Premio "allevatori del futuro", Gallo: «Riconoscimento per giovani appassionati»

1 minuti di lettura

CATANZARO - «La nostra è una società in difficoltà, la possiamo migliorare solo con gli esempi migliori. Come quello di oggi, offerto da giovani appassionati che hanno deciso di seguire le orme dei propri genitori, svolgendo attività difficili che si stanno perdendo ma che sono tuttavia legate alle tradizioni e ai valori della nostra terra».

È quanto afferma l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, al termine della consegna del premio “Allevatori del futuro”, avvenuta oggi nella Cittadella regionale “Jole Santelli” di Catanzaro.

All’evento sono intervenuti anche il presidente della Provincia di Crotone, Simone Saporito, il sindaco di Umbriatico, Pietro Greco, e il presidente del Gal Kroton, Natale Carvello.

I PREMIATI

Il premio “Allevatori del Futuro” è un riconoscimento simbolico proposto dall’associazione Produttori zootecnici della Calabria e dal consorzio BovinCalabria, patrocinato dal Gal Kroton e dalla Provincia di Crotone. Il riconoscimento viene assegnato ogni anno a giovani di età compresa tra i 15 e i 18 anni, figli di allevatori che aiutano i loro genitori a svolgere i lavori aziendali in zone di particolare svantaggio o isolamento geografico e sociale. Quest’anno, sono stati premiati Carmine Elia (15 anni, di Mesoraca), Pasquale Cerenzia (18 anni, di Cotronei), e Antonio Greco (18 anni, di Umbriatico).

«Il premio a questi tre giovani – conclude Gallo – è un riconoscimento importante, perché serve anche a far capire ad altri ragazzi come, grazie a volontà e passione, si possa rimanere legati alle tradizioni e ai valori della propria terra e della propria famiglia».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.