3 ore fa:Le ciminiere Enel saranno presto demolite: ora abbiamo anche la data. Ecco quando
5 ore fa:Monitoraggio fondi europei, rinnovato il Protocollo d’Intesa tra Regione e Guardia di Finanza
1 ora fa:Per Molinaro (Lega) «la SoriCal ha cambiato marcia»
2 ore fa:Il Movimento Turismo del Vino presenta l'edizione 2024 di "Cantine aperte"
4 ore fa:Il Museo Alessandrino della Maschere è realtà: inaugurato nel cuore del Pollino
3 ore fa:Co-Ro, convocata la conferenza dei capigruppo consiliari
2 ore fa:Gli studenti di Castrovillari portano in scena "Otello a pezzi"
40 minuti fa:«Serve una politica europea più attenta ai bisogni del mondo agricolo»
1 ora fa:La Coalizione a sostegno di Straface rimanda le accuse al mittente: «Le 'mmasciate sono del sistema Stasi»
4 ore fa:Europee e Amministrative, Rosato (Azione) arriva in Calabria

Degrado urbano, Corigliano-Rossano risponde con foto trappole, controllo H24 della Polizia Municipale e verbali

1 minuti di lettura

CORIGLIANO ROSSANO – «Continua l'opera di controllo e monitoraggio del territorio contro il degrado urbano e l'inqualificabile azione dell'abbandono indiscriminato di rifiuti e ingombranti di ogni tipo».

È quanto si legge in un comunicato stampa del comune di Corigliano-Rossano che così continua: «Sono 350 i siti urbani, extraurbani e delle contrade che vengono monitorati 24 ore su 24 dalle forze della Polizia Municipale anche con l'ausilio delle foto trappole. E proprio grazie alla tecnologia a distanza sono in aumento i verbali elevati dal personale della Polizia Locale contro gli "incivili" che continuano a danneggiare il nostro territorio».

«Inquinare e deturpare il territorio della nostra bellissima Città è un atto ignobile e deplorevole che combatteremo con tutti i mezzi a nostra disposizione - ha affermato il sindaco Stasi -. Non lasceremo che una minoranza di cittadini privi di senso civico possa continuare ad abbandonare rifiuti di ogni genere per le strade e le contrade del nostro territorio. Un malcostume che va a discapito dell'intera comunità sia sotto il profilo ambientale che economico, in quanto una maggiore percentuale di raccolta differenziata – ha concluso il Sindaco - porterebbe alla diminuzione delle tariffe della Tari delle famiglie di Corigliano-Rossano».       

Ricordiamo ai cittadini che è possibile conferire i rifiuti ingombranti, gratuitamente, presso i centri di raccolta comunali siti in C.da Bonifacio e in C.da Pennino (nei pressi degli autoparchi comunali), in Via G.Rizzo (zona Traforo centro storico Rossano) e in C.da S. Irene presso la sede della Ecoross. Inoltre è sempre attivo il servizio di ritiro a domicilio gratuito chiamando il numero 0983/565045.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.