2 ore fa:Crosia, Russo: «Il Consiglio Comunale torna ad operare nel rispetto dello Statuto»
Adesso:Gdf e Polizia, eseguite misure cautelari nei confronti di una società di vigilanza operante nel cosentino
2 ore fa:FAI Cisl e Cisl FP regionali incontrano Rsa e lavoratori della sorveglianza idraulica
5 ore fa:Castrovillari, XIX edizione di “Suoni Festival”: tutto pronto per gli ultimi due appuntamenti
4 ore fa:La fine di Ulysse: «Uccisa in canile piuttosto che affidata»
4 ore fa:Incendio negli uliveti storici di Rossano: minacciati due frantoi
30 minuti fa:Risanamento strada Macrocioli a Longobucco: partiti i lavori di pavimentazione stradale
3 ore fa:Laghi di Sibari, Papasso: «L’acquedotto deve essere pubblico»
5 ore fa:Poste Italiane presenterà un nuovo francobollo dedicato al Parco nazionale della Sila
3 ore fa:Fede e cultura popolare: a Co-Ro una mostra dal titolo "Ricordi della Passione"

Il sindaco di Trebisacce si complimenta con i due atleti cittadini Giordano e Muscetta

1 minuti di lettura

TREBISACCE (CS) - «Lei 14 anni, schiacciatrice, è tra le migliori 500 pallavoliste del Trofeo delle regioni #AeQuilibriumCup 2023 che ha visto disputarsi la finale a Campobasso; lui, 23enne, giovane promessa del culturismo, sul secondo gradino più alto del podio del concorso internazionale Mr Universe Ifbb Fit Italy. Miriana Muscetta e Mattia Giordano, talenti ed eccellenze dello sport, sono motivo d’orgoglio per l’intera comunità e per la Calabria».

È quanto dichiara il Sindaco Alex Aurelio complimentandosi insieme al delegato allo Sport Leonardo La Polla con i due atleti e concittadini per gli straordinari risultati raggiunti che contribuiscono non solo a portare alto il nome della Città, ma che rappresentano un modello per i loro coetanei ed uno stimolo prezioso a comportamenti e stili di vita sani.

Miriana Muscetta - Ottimo esordio al Trofeo delle Regioni #AeQuilibriumCup 2023 per la schiacciatrice della Nova Volley Trebisacce. Sul rettangolo di gioco del Palasport di Campobasso la giovane, chiamata dai coach Veronica Imbrogno e Luigi Zangaro tra le fila della Rappresentativa Calabria, ha messo in luce tutto il suo talento e le sue doti atletiche risultando tra le migliori pallavoliste delle oltre 500 che hanno preso parte dal torneo.

Mattia Giordano - Un secondo posto internazionale al Mr Universe Ifbb Fit Italy nella categoria Classic physique per il bodybuilder cresciuto nella palestra del maestro trebisaccese Giuseppe Odoguardi. Davanti a lui solo il campione polacco, professionista, Mateusz Jerzy. Una vera e propria falcata a suon di muscoli e stile quella di Giordano che dopo lo strepitoso esordio al Grand prix di Taranto The Big One, dopo la conferma all’Ifbb di Pomezia, dove ha fatto incetta di primi posti e piazzamenti, e la consacrazione agli International Fitness and Bodybuilding di Roma, ha ottenuto la qualificazione alla competizione universale che si è tenuta sempre nella Capitale e che gli è valsa un meritatissimo argento assoluto che gli consente di sperare concretamente ad ambire al primo tesserino da professionista

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.