4 ore fa:Intossicata dai funghi, la donna di Campana è tornata a casa
3 ore fa:Vitto e sopra-vitto nelle carceri, La Filcams CGIL Calabria ha proclamato lo stato di agitazione
5 ore fa:Domenica a Caloveto un vax-day per i cittadini over 40
5 ore fa:La celebre "Baguette" di Fendi e le sue radici nella Valle del Trionto
19 ore fa:Co-Ro, l'Istituto Comprensivo Amarelli ha ottenuto il certificato di “Scuola eTwinning”
20 ore fa:Co-Ro, il Parco-Giardino delle monache Agostiniane sulla testata della città del Vaticano
20 ore fa:Statale 106, al sindaco di Cariati non piacciono le nuove proposte progettuali dell'Anas
3 ore fa:Giovani talenti di Co-Ro rappresenteranno l'Italia al campionato Europeo di arte scenica performativa
4 ore fa:A San Demetrio Corone la “magia” del riciclo creativo incanta i piccoli alunni
4 ore fa:Co-Ro, 51enne evade dai domiciliari: arrestato

Rossano, Odissea 2000 alla ricerca della salvezza anticipata

1 minuti di lettura
Nella terz’ultima giornata della regular season l’ Odissea 2000 Rossano ospita al PalaEventi l’Augusta, per un match che potrebbe decretare, con due giornate di anticipo, la permanenza in serie A2 della società gialloblù. Per brindare all’obiettivo stagionale bisogna fare i conti con un’Augusta che verrà a Rossano per giocarsi le ultime chance di evitare la retrocessione diretta in serie B. Con le due squadre a caccia dei tre punti si prevede una sfida aperta e combattuta, come conferma il portiere di casa Franciel Soso. “Abbiamo l’occasione di centrare la salvezza davanti al nostro pubblico e non dobbiamo farcela sfuggire – ha affermato il pipelet brasiliano -. Mettendo in archivio la permanenza in A2 già sabato, avremo la possibilità di giocare con la massima tranquillità le ultime due giornate del torneo: il derby contro la Pasta Pirro Corigliano e la Roma Torrino. Non sarà semplice avere la meglio dell’Augusta perché giocherà la partita della vita per uscire imbattuta da questa trasferta, così da poter ancora sperare di agguantare i play out”. L’Odissea 2000 Rossano arriva a questo appuntamento dopo due pareggi consecutivi, allungare la striscia positiva è un altro scopo dei bizantini. Soso, però, mette in guardia l’ambiente gialloblù, consapevole delle risorse che può mettere in campo una squadra che ha necessariamente bisogno di punti come quella siciliana. “Dobbiamo temere innanzitutto la loro determinazione di voler fare risultato e, poi, le individualità che compongono il giovane roster neroverde, farcito di calcettisti bravi nell’uno contro uno. Noi abbiamo caratteristiche diverse, il collettivo è il nostro punto di forza e, se giochiamo ai nostri livelli, sono sicuro che riusciremo a vincere la partita. Quanto a motivazioni non siamo da meno dei nostri avversari perché abbiamo tutta l’intenzione di mettere definitivamente al sicuro l’obiettivo prefissato dalla società”. All’incontro di sabato, che avrà inizio alle ore 16,00, non prenderà parte Sapinho che è stato squalificato dal giudice sportivo.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.