17 ore fa:Unical: Sfiduciato il Presidente del Consiglio degli Studenti Gregorio Collia
3 minuti fa:«Altro che due settimane...» per il Trenino della Sila si prospettano tempi lunghi
16 ore fa:Studenti della Tieri in visita ai cantieri del nuovo ospedale. Occhiuto li rassicura: «Concluderemo i lavori entro la terza media!»
15 ore fa:“Linea Bianca” in Sila per una puntata dedicata ai tesori delle montagne calabresi
16 ore fa:Teatro, musica e cinema: l'Unical porta in scena un cartellone dal grande respiro artistico
1 ora fa:È morto Tonino Mundo, uno dei leoni socialisti dello Jonio
3 ore fa:Le Lampare Bjc lanciano un appello al Sindaco Minò contro la chiusura della rete ferroviaria jonica
1 ora fa:Tra le "Miglior Tesi di Laurea" della Iuav di Venezia c'è quella del rossanese Giulio Gigliotti
19 ore fa:Una delegazione di agricoltori calabresi pronti a partire per Bruxelles 
18 ore fa:Amedeo Fusco racconta Frida Kahlo a Venezia

L'Odissea 2000 Rossano sabato ospita la Salinis

1 minuti di lettura

Un’Odissea 2000 in cerca di riscatto si prepara al match contro la Salinis, in programma sabato 11, al PalaEventi, con calcio d’inizio alle ore 16,00. La cocente sconfitta contro l’Atletico Belvedere ha punto nell’orgoglio i calcettisti gialloblù che ora ambiscono ad archiviare quella partita tornando immediatamente alla vittoria. Portavoce dello stato d’animo del roster calabrese è Alessandro Calabretta che prima di presentare la sfida con la Salinis, analizza quanto accaduto nel turno precedente.

“A Belvedere non siamo mai entrati in partita, il mister ci aveva chiesto di affrontare la gara in un determinato modo, ma, in campo non siamo riusciti a mettere in pratica le sue disposizioni tattiche – ha detto il giocatore rossanese -. Se a ciò aggiungiamo che avevamo di fronte una squadra da primato, ecco spiegato il pesante passivo. Chiusa la parentesi Belvedere siamo tutti concentrati sul prossimo impegno, siamo motivatissimi e vogliosi di riscattarci davanti ai nostri tifosi”.

A cercare di rovinare i piani gialloblù ci sarà la Salinis. La compagine pugliese ha avuto un avvio di torneo molto positivo e, grazie ai successi su Libertas Eraclea e Catanzaro, si trova in vetta alla classifica a far compagnia alle corazzate Atletico Belvedere e Cogianco.

“A prescindere dall’ottima partenza avuta in campionato, sappiamo quanto sia dura affrontare la Salinis, lo abbiamo saggiato nella scorsa stagione – ha affermato Calabretta -. E’ una formazione coriacea che fa leva su un buon gioco d’insieme, abbinato a ottime individualità. Da parte nostra ci siamo preparati con grande impegno per tenere testa agli avversari e cercare di incamerare i tre punti in palio. Sarà dura, ma – ha concluso il laterale gialloblù - vogliamo dimostrare di essere un gruppo competitivo e affidabile”.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.