7:02 pm:Covid, la Calabria è tra le Regioni con il più alto rischio di contagio
6:15 pm:Crotone dice no a Legge Zan, Bruno Bossio (PD): «Fatto grave, maggioranza svela sua matrice retrograda»
4:52 pm:Emergenza alluvioni, tavolo tecnico con l'assessore regionale Catalfamo
5:40 pm:Dpcm di Natale, Spirlì: «Lo trovo un atto quasi criminale»
5:31 pm:PSR Calabria: erogati 220 milioni, spesa certificata al 62%
7:01 pm:Sbloccati i 136 milioni del Bando Borghi, Spirlì: «Riusciti in un'operazione impossibile»
4:52 pm:Bevacqua: «La mancanza di autorevolezza della Giunta sta portando al disastro il settore della forestazione»
7:12 pm:ECO IN DIRETTA - Un mondo al femminile impegnato nel sociale e nella politica
4:50 pm:Cariati, il Comune si schiera al fianco delle associazioni per superare la crisi
4:46 pm:Domenica 6 dicembre tamponi gratuiti davanti alla sede della Croce Rossa di Rossano

Covid: scomparso Francesco Samengo, il Presidente di Unicef Italia nato a Cassano all'Ionio

1 minuti di lettura
rancesco Samengo, il presidente dell’Unicef Italia, è morto questa sera all’ospedale Spallanzani di Roma a causa delle complicanze dovute al coronavirus.  Samengo aveva 81 anni. Nato a Cassano Jonio, laureato in Economia e Commercio, iscritto all’Albo dei Dottori commercialisti e dei Revisori Contabili, Samengo ha ricoperto importanti ruoli manageriali ed apicali in numerose aziende pubbliche, negli ultimi anni: Vicepresidente di Sviluppo Italia SpA (2003-2006), presidente di Sviluppo Italia Engineering (2003-2009), presidente dell’Istituto Sviluppo Agroalimentare – Isa (2004-2006), presidente di Invitalia Reti (2008-2011), Presidente di Invitalia Attività Produttive (2011/2014). Il 25 luglio 2018 Samengo era stato nominato presidente del Comitato Italiano per l’Unicef. A confermare la sua scomparsa il figlio Alfonso, già caporedattore Rai Calabria e oggi Rai Parlamento. IL SALUTO DI UNICEF ITALIA «Con profonda tristezza l’Unicef Italia saluta l’amato Presidente Francesco Samengo che si è spento ieri sera a Roma dopo una dura battaglia contro il virus Covid-19. È stato per tutti una guida sicura – riferisce una nota del Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia – un esempio di abnegazione e instancabile costanza, uno sprone a dare sempre il meglio di noi nel perseguire la causa dei diritti dei bambini in Italia e nel mondo. Francesco Samengo, Presidente dell’Unicef Italia dal 2018, negli ultimi giorni aveva contratto il virus Covid-19 ed era ricoverato presso l’ospedale Spallanzani a Roma. In prima linea nella difesa dei diritti dei bambini e dei giovani in Italia e nel mondo, Francesco Samengo si è sempre distinto per l’enorme sensibilità e la ferma convinzione che realizzare un mondo migliore significhi innanzitutto prendersi cura dei più vulnerabili e indifesi, in particolare i bambini, senza lasciare indietro nessuno. Nei due anni del suo incarico ha guidato l’organizzazione con grande impegno, passione e un’incessante dedizione. La Vice Presidente Carmela Pace, il Consiglio Direttivo, il Direttore Generale Paolo Rozera, i Presidenti Regionali e Provinciali, i volontari UNICEF e tutto lo staff – conclude la nota dell’Unicef Italia – si stringono con dolore e con affetto alla sua famiglia, fiduciosi che nella forza del suo esempio troverà il conforto per affrontare questa grande perdita»
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.