7 ore fa:Co-Ro, «a Via Cannata la situazione è peggiorata»
9 ore fa:Lavatrici, frigoriferi, pneumatici e anche contenitori di pesticidi… ecco cosa ci hanno restituito i fiumi
6 ore fa:Dicembre di eventi a Corigliano-Rossano: parte la stagione teatrale con tutte le manifestazioni natalizie
9 ore fa:Al Teatro Sybaris di Castrovillari va in scena "Mi è scappato il morto"
7 ore fa:Lotto, scommesse e slot machine: alcuni vincono tutti gli altri restano in mutande
9 ore fa:Bevacqua (Pd) annuncia la partecipazione allo sciopero generale del prossimo 12 dicembre
8 ore fa:Incontriamoci al Museo, Cariati inaugura il cartellone degli eventi natalizi
7 ore fa:Il presidente di Mondiversi Antonio Gioiello nominato componente dell'osservatorio regionale sulla violenza di genere
8 ore fa:Omicidio Aquino: una contrapposizione tra gruppi criminali per il controllo del territorio
10 ore fa:Morano, le musiche di natale accompagneranno la presentazione del libro “Giunto è il tempo della Luce”

Per Natale “dona un gioco, regala un sorriso”

1 minuti di lettura

SPEZZANO ALBANESE - L'associazione consumatori Euroconsum ha ufficialmente dato avvio all'iniziativa "Dona un gioco, regala un sorriso".

Il progetto di responsabilità sociale e di solidarietà nasce con l'obiettivo di raccogliere giocattoli nuovi e usati, ma comunque in buono stato di conservazione, da donare ad organizzazioni impegnate nella tutela dell'infanzia e degli adolescenti, a istituti, parrocchie, oratori, associazioni, case famiglia operanti nella Provincia di Cosenza, reparti di pediatria, per rendere più liete le festività e regalare un sorriso ai più piccoli. Soprattutto a quelli che ne hanno bisogno.

«Il nostro appello – spiega il Presidente nazionale di Euroconsum Cosimo Bruno – si rivolge alla grande generosità dei calabresi, alle famiglie, ai bambini più fortunati, alle aziende, ai negozi di giocattoli e alle edicole che vorranno aderire, oltre che a tutti coloro che vorranno lasciarsi coinvolgere da questo progetto di solidarietà e vorranno aiutarci a fare propria l'iniziativa, a divulgarla coinvolgendo un numero sempre crescente di donatori, facendosi ambasciatori di solidarietà. Sarebbe bello coinvolgere direttamente i più piccoli ed educarli alla generosità, chiedendogli di rinunciare a un loro giocattolo per regalarlo ai bambini meno fortunati donando contestualmente tanti sorrisi che allieteranno le feste di tante famiglie disagiate».

«Sappiamo – chiude Elisa Bruno – che donando un gioco non si risolvono certo i gravi problemi che affliggono le famiglie. Così, però, si può contribuire ad alleggerirne il peso, concedendo qualche momento di serenità. Per i più piccoli questo periodo dell'anno deve essere un momento di gioia e spensieratezza, dove il sogno diventa realtà. Sulla base di questi auspici, vogliamo fare sin da ora un ringraziamento a chi metterà a disposizione competenze e tempo libero al solo scopo di operare al meglio per donare un sorriso e un po' di serenità in un momento così delicato, in cui tutti avrebbero diritto alla gioia, accantonando preoccupazioni e dispiaceri».

Vanno consegnati a Spezzano Albanese presso la Sede Euroconsum, via Nazionale (di fronte Poste italiane), sino al 22 dicembre 2022.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.