10 ore fa:Manager finlandesi innamorati di Mi ‘Ndujo: «Fast food calabrese pronto a conquistare il mondo»
11 ore fa:Facoltà di Archeologia: serve un distaccamento nella Sibaritide
13 ore fa:Chiusi per freddo, «inaccettabili 10 giorni di sospensione udienze al tribunale di Castrovillari»
12 ore fa:Per i Comuni dell’Esaro Pollino la sanità è «una vera e propria emergenza»
10 ore fa:Il Maestro pizzaiolo Tangari (Pedro's) ospite all'Official Opening Party Festival di Sanremo '23
11 ore fa:Domani è allerta gialla su Sibaritide-Pollino: si prevedono neve e forti mareggiate
9 ore fa:Meteo nella Sibaritide, previsioni in peggioramento: attesa la neve nei centri storici di Corigliano e Rossano
12 ore fa:Caso tesseramenti Pd Calabria, Palopoli: «Io cancellato dagli elenchi. Qualcuno ha agito per interesse»
12 ore fa:Piano europeo della lotta contro il cancro: proiettato a Bruxelles il film “Io resto qua”
8 ore fa:Senza riscaldamenti: ferma la protesta del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Castrovillari

Altomonte è una delle tappe del Trofeo turistico "Borghi in Moto"

1 minuti di lettura

ALTOMONTE - Ad esprimere soddisfazione per questa ulteriore finestra di promozione nazionale per la città d’arte, insieme al sindaco Giampietro Coppola è l’assessore al turismo Mario Pancaro sottolineando la condivisione di obiettivi che hanno convinto l’amministrazione comunale ad aderire all’evento: contribuire a sostenere il settore della ricettività, tra quelli che hanno subito i maggiori disagi e danni in oltre un anno di pandemia e far riscoprire il fascino dell'Italia nascosta, viaggiando su due ruote.

«La ripartenza dell’Italia - continua l’assessore - può e deve passare dalla valorizzazione di tutti i turismi praticabili da segmenti diversi di viaggiatori da intercettare sui mercati nazionale ed internazionale. Ciò vale a maggior ragione - conclude Pancaro - per regioni e territori come la Calabria e la sua rete di borghi nell’entroterra, eredi e portatori di marcatori identitari distintivi, dall’arte all’enogastronomia, capaci di attrarre ed accogliere in tutte e quattro le stagioni dell’anno.

L’assessore coglie quindi l’occasione per esortare tutte le strutture turistiche-ricettive del territorio a sensibilizzarsi ed organizzarsi rispetto al previsto afflusso di motocilisti, viaggiatori ed ospiti d’eccezione della nostra terra.

Con un’ampia libertà di scelta nel tracciato, nel luogo di destinazione e nella durata al viaggio, ogni partecipante potrà scegliere e registrare il proprio itinerario.

Ad ogni accesso ad un ristorante o in caso di pernottamento, in tutti i borghi aderenti saranno rilasciati gli attestati ad ogni partecipante. I chilometri percorsi e gli attestati contribuiranno a fare stilare una classifica a punti che prevede, come premio, una motocicletta.

Il contest si svolge all’interno di un recinto temporale di sei mesi: partito lo scorso marzo e valido fino al 12 settembre è rivolto dunque a tutti i bikers d’Italia.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.