5 ore fa:Ecco il cartellone degli eventi estivi a Morano
6 ore fa:Branduardi a Corigliano-Rossano per l'unica tappa in Calabria
2 ore fa:Temporale a Corigliano-Rossano: tanti disagi ma no evento straordinario
3 ore fa:Treno shuttle Sibari-Crotone, c'è anche Papasso che rilancia: «Potenziare anche Sibari-Taranto»
4 ore fa:Rapani e Liris (FdI) presentano una "tassa fissa" per rivitalizzare il settore ambulante
7 ore fa:Promozione turistica e mobilità sostenibile in Sila
5 ore fa:La Calabria nella Giunta Esecutiva nazionale di FederCasa: Riconfermata Grazia Maria Carmela Iannini
6 ore fa:Nicola Lagioia è un nuovo giurato del Premio Sila '49
3 ore fa:Bomba d'acqua a Schiavonea, Straface: «Allagata per assenza di manutenzione e prevenzione»
4 ore fa:Cosenza-Sibari, la galleria incompiuta di Cozzo Castello e il mistero in Provincia

Corigliano-Rossano, continua la lotta al degrado: demolito immobile in località Zolfara

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Tutela del paesaggio, azioni di ripristino, risanamento del territorio e lotta all'illegalità. Prosegue, incessante, l'azione dell'amministrazione comunale su queste precise direttrici. Oggi, in località Zolfara si sta procedendo alla demolizione di un immobile fatiscente.

È quanto si apprende da un comunicato stampa del comune di Corigliano-Rossano che così prosegue: «Dopo anni di controversie legali, questa amministrazione ha raggiunto un accordo con la proprietà dell'immobile, ponendo fine a una sequela di cause, per cui l'immobile sarà demolito e l'area bonificata. Il tutto a spese dei proprietari del manufatto. Trova quindi la sua conclusione la questione amministrativa legata al fabbricato in oggetto, rimasto da sempre allo stato rustico e ad oggi in avanzato stato di degrado. Con la demolizione e conseguente bonifica potremo restituire alla città un’area marina di pregio presente nel territorio comunale».

«Si profila così – si legge - un passo in avanti dell’azione da sempre promossa dal Sindaco Stasi e dalla sua amministrazione per il recupero del demanio e del territorio. Prosegue poi l'abbattimento forzoso di ecomostri abusivi. Dai resti fatiscenti e pericolosi di ciò rimaneva del lido ex Arca di Noè e Villa del Mare in via Catania, a Schiavonea, all’ultima villetta abusiva sul lungomare di Rossano a contrada Gammicella, per proseguire poi con località Fossa.  Non si tratta solo di custodire la bellezza e l’integrità del territorio, che sono da sempre risorsa turistica e quindi importanti per l’economia, ma di curare la salute dei cittadini. Spesso queste costruzioni fatiscenti rappresentano un rischio a livello sanitario costituendo una grave situazione di pericolo e insalubrità».

«Questa operazione è un ulteriore traguardo verso il recupero del decoro della città - ha affermato l'assessore all’Assetto Urbano e Lavoro, Tatiana Novello - nell'ottica di riqualificazione della nostra costa e di rilancio del territorio. Continua, senza sosta, l'opera di ripristino e messa in sicurezza di aree con la loro restituzione nella disponibilità del Comune. La demolizione in contrada Zolfara è frutto di una intesa con il privato che, vista la condizione fatiscente dell'immobile, rinunciando ad azioni legali, ha convenuto con la volontaria demolizione dello stesso e la restituzione dell'area all'ente. Stiamo procedendo, dunque, alla riqualificazione del territorio e ulteriori azioni sono state intraprese per il ripristino della legalità in contrada Fossa. Erano realtà di degrado che da anni gravavano sul nostro Comune e questa amministrazione sin dal suo insediamento si è immediatamente mobilitata per restituire alla collettività la bellezza delle nostre aree costiere».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.