3 ore fa:La lista "Corigliano Rossano Futura" pone le basi per la sua visione di città equa e sostenibile
1 ora fa:Attenzione costante di Cisl Calabria per la saluta e la sicurezza sui luoghi di lavoro
47 minuti fa:A Luigi Nola il premio "Angelo Betti - Benemeriti della viticoltura 2024"
2 ore fa:Turismo equestre, Viaggio nei Parchi del Sud. Dal Pollino all'Alta Murgia
27 minuti fa:Co-Ro, culto e tradizione nei festeggiamenti per San Francesco di Paola
4 ore fa:Paolo Caiazzo porta in scena al Metropol "Separati... ma non troppo"
5 ore fa:Unical, Stefano Curcio riconfermato direttore del Dimes
2 ore fa:Cgil Calabria a Roma per dire No alle politiche distruttive di questo governo
3 ore fa:Campagna elettorale e disabili: «Serve assumere impegni chiari. Adesso»
5 ore fa:Cantieri fermi, Corbelli (Diritti civili) chiede di far ripartire i lavori e salvare 31 scuole calabresi

Amendolara, convocato il Consiglio comunale per discutere della stabilizzazione ex LSU ed ex LPU

1 minuti di lettura

Stabilizzazione ex Lavoratori Socialmente Utili (LSU) ed ex Lavoratori di Pubblica Utilità (LPU): determinazioni e richiesta al Governo Centrale e alla Regione Calabria per la stabilizzazione dei lavoratori ex percettori di mobilità in deroga.

Questi i due punti all’ordine del giorno nel Consiglio Comunale convocato per sabato 5 dicembre 2020 alle ore 17,00 in seduta straordinaria e urgente.

Alla pubblica assise sono stati invitati i rappresentanti delle istituzioni statali e regionali nonché sindacali. Al Consiglio Comunale, anche in virtù del passaggio in Area Arancione della regione Calabria, potrà partecipare il pubblico (il quale potrà anche prendere parte al dibattito) nel rispetto delle vigenti disposizioni in tema di contrasto al Covid-19 e quindi utilizzo della mascherina e distanziamento fisico all'interno della sala consiliare, con accesso comunque consentito previa misurazione temperatura corporea mediante termo scanner.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.