1 ora fa:Il fronte degli incendi si sposta nel Basso Jonio, bruciano i boschi della Sila Greca
5 ore fa:Consorzio Bonifica Calabria: emesso il ruolo irriguo per il 2024 e previste facilitazioni per gli agricoltori
4 ore fa:XIX edizione “Suoni Festival” di Castrovillari con Audio2, Grazia Di Michele e i Jalisse
26 minuti fa:Via D'Amelio e il valore del ricordo in una nazione che non sa dove andare
2 ore fa:«Senz'acqua e fogna a cielo aperto: Schiavonea abbandonata a se stessa»
6 ore fa:Unci AgroAlimentare, incentivi per la dismissione e demolizione dei vecchi pescherecci
4 ore fa:A Calopezzati Moccia e Capretti per spettacolo l’abc dell’amore
1 ora fa:A Co-Ro un incontro sul tema delle proiezioni criminali nei porti italiani
56 minuti fa:In Calabria partono le riprese del film “La versione di Giuda” diretto da Giulio Base
5 ore fa: Il caso di Maysoon Majidi e Marian Jamali in conferenza stampa alla camera

Amendolara «è il paese più pulito di tutto l'Alto Jonio. Chi lo critica non gli vuole bene»

1 minuti di lettura

AMENDOLARA - «Il nostro paese è il più pulito di tutto l'Alto Jonio. Chi lo critica non vuole bene ad Amendolara».

Il vicesindaco nonché delegato all'ambiente Gregorio Scigliano risponde per le rime a chi, nei giorni scorsi, attraverso un manifesto ha evidenziato la presenza di alcune discariche nel territorio comunale.

«Premesso che i casi da loro segnalati sono già stati risolti, e quindi i siti ripuliti e bonificati da giorni, sono costretto a rimarcare che la presenza purtroppo di  qualche busta sparsa buttata in luoghi non consentiti, è opera di qualche balordo senza arte né parte, che in barba ad ogni forma di tutela e rispetto dell'ambiente, ancora oggi preferisce disfarsi dei rifiuti in maniera non consona, mandando all'aria i sacrifici di tutti i cittadini  amendolaresi che ringrazio pubblicamente, e che ogni giorno differenziano gli stessi in maniera regolare e corretta».

Il vicario del sindaco Pasquale Aprile è pronto a lanciare una vera e propria sfida ai trasgressori. Che etichetta per come meritano.
«Questi cretini vanno fermati, e noi intensificheremo i controlli per far sì che vengano individuati al più presto. Nei giorni scorsi ne abbiamo smascherato qualcuno proveniente anche da paesi viciniori».

Insomma il Comune non utilizzerà mezze misure contro chi sporca l'ambiente, e continuerà a disfarsi di buste e sacchi pieni di immondizia in maniera del tutto incontrollata.

«Saremo vigili e attenti, oggi più di ieri - ha detto ancora Scigliano - per combattere questa cattiva abitudine che fortunatamente appartiene solo a pochissimi individui, con la speranza di poterli presto individuare e sanzionare come previsto dalla normativa vigente».

«La lotta ai nemici della natura, proseguirà con ogni mezzo, anche nelle prossime ore, e chi sbaglia stavolta, pagherà caro dazio. Come è giusto che sia, anche e soprattutto per rispetto di tanti cittadini che ormai da tempo, con lungimiranza e attenzione nonché grande senso di responsabilità ed educazione civica, effettuano una giusta raccolta dei rifiuti, rispettando alla lettera le indicazioni fornite dal Municipio» conclude.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.